Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Rimedi della nonna per far crescere il seno: trattamenti e cure

Rimedi della nonna per far crescere il seno

I rimedi della nonna per far crescere il seno sono ancora oggi molto usati da molte donne che hanno il desiderio di migliorare l’aspetto di questa parte del loro corpo, che può creare molti disagi anche a livello psicologico. Anche se non è paragonabile alla chirurgia plastica, sicuramente il loro effetto è più economico e meno doloroso, quindi vale sempre la pena provare questi antichi metodi.

Possono essere molti i fattori che fanno peggiorare il seno oppure diminuire di qualche taglia, come diete troppo drastiche oppure la gravidanza. Magari qualcuna desidera unicamente avere un seno di qualche taglia in più, non solo per andare incontro a una perdita della consistenza del seno, della sua elasticità e di uno svotamento, in questi casi, però, è necessario ricorrere alla chirurgia plastica.

Rimedi principaliDescrizione
MASSAGGIOI massaggi aumentano la circolazione del sangue e migliorano anche la salute generale del seno. Mettere un po’ d’olio sul palmo della propria mano e strofinare verso l’interno attuando movimenti circolari per circa 10 minuti.
DIETAIl cibo “spazzatura” e malsano influisce in modo significativo su tutto il corpo, il seno incluso. Se si segue una dieta sana ed equilibrata con costanza, i primi risultati si riusciranno a vedere.
OLIO D’OLIVAL’olio Doliva è considerato tra tutti i rimedi della nonna per aumentare il seno uno dei più efficaci. I massaggi con olio d’oliva possono rendere il seno molto più sodo e inoltre l’applicazione di questo prodotto può aiutare a ridurre il rischio di cancro al seno.

Se invece si desidera semplicemente aumentare di poco il volume del proprio seno con dei rimedi suggeriti dalla tradizione, che utilizzavano magari anche le nostre nonne e grazie all’ausilio di metodi totalmente naturale e non invasivi, i consigli che troverete in questo articolo possono essere molto utili e dare risultati soddisfacenti anche nel lungo periodo e con molta pazienza ogni giorno.

Infatti, per poter ottenere dei reali risultati visibili è necessario impegnarsi quotidianamente per seguire questi rimedi, modificando in molti casi anche il proprio stile di vita e l’alimentazione, supportando in questo modo la crescita del proprio seno, ottenendo in questo modo e senza dolore, risparmiando soldi, la taglia in più che abbiamo sempre desiderato.

Esercizi principali

Oltre allo stile di vita e l’alimentazione più indicata, ci sono anche degli esercizi mirati che possono aiutare ad aumentare il volume del seno, rimpolpandolo visibilmente, ma è necessario che vengano svolti almeno per 30 minuti e per 4 volte ogni settimana, stimolando in questo modo i muscoli del petto e la crescita del seno stesso, come ad esempio i pettorali, ripetuti per 3 volte in serie da 15.

Inoltre, anche unendo i palmi e premendoli contro per qualche secondo almeno per 40 volte è possibile supportare la crescita dei muscoli pettorali. La postura, anche se non si pensa sia un fattore rilevante, può modificare drasticamente l’aspetto del proprio seno, oltre che migliorare nettamente il benessere della schiena, specialmente se si passa molto tempo seduti o in posizioni scorrette.

Quindi, è molto importante di avere il petto in fuori e la pancia in dentro, risaltando in questo modo il proprio seno. Un altro consiglio molto utile riguarda la posizione che si assume per dormire, in quanto stando spesso a pancia in giù si rischia di bloccare la circolazione diretta al petto.

Esistono inoltre dei massaggi mirati che vanno ad agire appunto aumentando il seno stimolando in questo modo l’afflusso di sangue in questa zona e la circolazione. Anche l’acqua è molto importante per riuscire a stimolare questo effetto, agendo prima con acqua fredda e poi con calda; a questo scopo, in commercio esistono numerose creme che possiedono un effetto termico perfetto.

Creme, massaggi e alimentazione

A proposito di creme per massaggiare il seno aumentando in questo modo il suo volume grazie a un maggior circolo del sangue e degli estrogeni, che hanno un ruolo principale per il suo volume e l’aumento dello stesso, è possibile utilizzare anche delle creme che al loro interno contengono elastina o sostanze emollienti e lenitive, aiutando l’elasticità della pelle.

Prima di ricorrere alla chirurgia plastica, provare uno di questi rimedi sicuramente non nuoce in nessun modo alla salute, come al portafoglio. Allo stesso modo di creme e massaggi, come detto anche l’alimentazione gioca un ruolo importantissimo quando si parla della crescita del seno, in quanto sono presenti alcuni elementi con un alto contenuto di estrogeni.

A questo scopo è molto utile inserire nella propria dieta legumi, semi di lino, zucca e la soia, come alcune spezie ed erbe specifiche, ma anche i latticini e tutti i cibi che al loro interno contengono vitamina E, B e C, come quelli con le proteine, come il pesce fresco e le carni di tipo bianco.

Se ci sono alcuni cibi che fanno bene al seno e alla sua crescita, ce ne sono altri che possono bloccarla, come ad esempio la caffeina e la scarsa idratazione. È molto importante, infatti, per la salute dell’organismo riuscire sempre a idratarsi in modo corretto, evitando la disidratazione e supportando in questo modo il corretto lavoro di tutti gli organi, oltre che la crescita dei tessuti nel migliore dei modi, come proprio di quello del seno.

Fattori per permettere la crescita del seno 

La scelta del miglior reggiseno, inoltre, non rappresenta un fattore puramente estetico, ma può anche influire nettamente con la crescita del seno, come quando si prende un reggiseno troppo piccolo oppure troppo grande. Comunque, se si desidera aumentare il volume del proprio seno di molte taglie, la mastoplastica additiva è l’unica strada percorribile, in quanto i rimedi naturali possono aiutare per aumentare lievemente il seno.

Molte donne, infatti, per sentirsi meglio con loro stesse e vedersi meglio potrebbero aver bisogno di molte taglie extra, mentre per altre potrebbero essere sufficienti i rimedi della nonna. Per chi è appena diventata mamma, invece, spesso capita di vedere un aumento del seno improvviso e poi uno svuotamento a causa dell’allattamento, oltre che perdere di conseguenza anche la sua elasticità.

Anche per recuperare la forma del seno precedente alla gravidanza, anche se c’è stato un aumento e una perdita di molte taglie, possono esserci dei trucchi e dei rimedi della nonna per permettere di ripristinare l’elasticità, la tonicità e l’aspetto del proprio decolleté anche senza ricorrere al bisturi, ottenendo con un po’ di pazienza dei risultati interessanti.

Allenarsi a giorni alterni ogni settimana per almeno mezz’ora è infatti importantissimo per riuscire a sviluppare la tonicità del seno e i muscoli pettorali, grazie a diverse tipologie di esercizi, come flessioni e pettorali, con o senza pesi, sarà possibile supportare e migliorare il proprio seno in modo completamente naturale e non doloroso, sfruttando solo l’attività fisica.

Allo stesso modo, tenere la postura corretta, anche se inizialmente può sembrare molto scomodo e innaturale se non si è abituate, aiuta la circolazione periferica intorno al seno, sviluppandolo correttamente. È quindi molto importante avere il controllo la maggior parte del tempo, che si stia sedute o mentre si cammina, della postura che si tiene, aiutando non solo il seno ma anche la schiena.

Un altro prezioso supporto per migliorare il proprio seno e farlo crescere può essere quello di auto esercitare ogni giorno dei massaggi, meglio se sotto la doccia, massaggiando un seno alla volta in modo circolare sempre, sfruttando l’acqua calda e quella fredda, aiutando in questo modo la produzione di estrogeni e la circolazione, oltre che la corretta ossigenazione dei tessuti.

È molto importante sapere, inoltre, che tutte queste attività viste precedentemente possono essere completamente inutili se non si abbina anche il giusto stile di vita e la corretta alimentazione, lo stesso vale per l’idratazione, indispensabile per permettere la corretta crescita di tutto l’organismo.

Come visto precedentemente, ci sono moltissimi cibi utili per la salute della donna, come quelli che al loro interno contengono degli estrogeni, come il finocchio, il cumino, la curcuma, il timo e la liquirizia, oltre alle verdure verdi, gli alimenti ricchi di vitamine e di proteine, indispensabili per la corretta crescita del corpo e dei tessuti.

Come far funzionare i rimedi della nonna

Inoltre, un consiglio molto utile da seguire se si desidera aumentare e migliorare il proprio seno seguendo i rimedi della nonna, si dovrebbe ridurre il consumo di caffeina, come sceglie un reggiseno che non schiacci eccessivamente, rendendo così difficile la crescita del seno stesso, misurando non solo correttamente la coppa, ma anche la circonferenza.

Se scegliete questi rimedi completamente naturali per far crescere il seno, è indispensabile munirsi di pazienza, in quanto i risultati non saranno immediati e bisognerà avere continuità quotidianamente con gli esercizi consigliati se si desidera avere dei risultati concreti e duraturi nel tempo.

È importante quindi non demordere se in un mese non si vedono differenze o risultati, prestando sempre attenzione e serietà allo svolgimento dei massaggi e dei propri esercizi, non sentendosi mai in colpa perché si desidera avere un seno più sodo e voluminoso, differente da quello con la quale si è nate.

Infatti, per molte donne avere un seno più grande è una cosa molto importante, in quanto rappresenta la loro femminilità, anche a causa degli stereotipi con la quale si viene continuamente bombardati in tv e al cinema, oltre che sulle riviste, pensando che per riuscire a trovare un partner la misura del seno possa avere qualche beneficio, mentre altre lo vogliono unicamente per sentirsi meglio con loro stesse.

Il seno e la sua importanza

Molto spesso si siti e in tv, inoltre, si pubblicizzano creme miracolose per l’aumento del seno, ma non sempre l’utilizzo di queste fa arrivare ai risultati desiderati, pur essendo davvero molto costose. Inoltre, al loro interno sono presenti anche numerose sostanze chimiche che possono essere sul lungo periodo dannose per la salute della pelle.

Per questa ragione, molte donne preferiscono ricorrere ai rimedi della nonna per aumentare il loro seno di poco e in modo totalmente sicuro ed efficace, grazie al duraturo impegno quotidiano e con il giusto stile di vita e la corretta alimentazione.

Per chi ha il seno troppo piccolo per questioni genetiche, inoltre, questi rimedi naturali non sempre possono essere efficaci, oltre che per chi va molto in palestra e segue allenamenti molto intensi, come nel caso del body building, che tende a bruciare il grasso, cioè la sostanza principale che compone il seno, restringendolo con l’aumentare della muscolatura.

Per questa ragione, se ci si tiene ad avere un seno grande, è importante anche prestare attenzione agli esercizi che si svolgono in palestra ma anche a casa, in quanto alcuni potrebbero completamente rendere vani i nostri sforzi per far crescere il seno con dei rimedi naturali. La scelta migliore, in tutti i casi, è quella di chiedere consiglio a un personal trainer esperto, che saprà consigliarci la scheda di allenamento migliore per le nostre esigenze.

Grazie a dei massaggi uniti all’attività fisica, inoltre, si riuscirà ad aumentare il benessere del seno, supportando la circolazione in questa zona e i tessuti, aiutandosi anche possibilmente con delle creme termiche, con burri e oli naturali, che aiutano in questo modo anche l’elasticità dei tessuti; anche in questo caso è però importante ripeterli molto spesso, anche ogni giorno.

Benefici per la crescita del seno

Per non parlare poi dell’importanza della dieta, in quanto siamo ciò che si mangia e questo fattore si riflette sempre sulla bellezza e il benessere del proprio corpo, ottenendo anche grazie all’alimentazione che portiamo a tavola innumerevoli benefici. C’è una sostanza in particolare che si ritiene abbia particolari vantaggi per riuscire ad aumentare il seno.

Questo antichissimo rimedio della nonna per la crescita del seno consiste in applicare una pasta creata con la polvere di fieno greco e dell’acqua, massaggiandola sul seno e lasciandola in posa per una decina di minuti, sciacquandola e ripetendo in procedimento per due volte tutti i giorni.

Ma anche la cipolla e il suo succo si pensa che abbia numerosi effetti benefici, insieme al miele e alla curcuma, questo succo va applicato direttamente sul seno, in quanto enormi benefici per l’elasticità e l’aspetto sodo del seno. Questo rimedio della nonna, inoltre, può rimanere in posa anche tutta la notte, sciacquandolo al risveglio.

Un altro rimedio naturale molto conosciuto per far crescere il seno è l’utilizzo dell’olio di oliva, massaggiandolo direttamente sul seno per rassodarlo, inoltre le sue proprietà ricche di antiossidanti completamente naturali sono ideali per contrastare i radicali liberi, limitando in questo modo i rischi del tumore al seno.

Un altro olio molto utile per trattare il seno e farlo crescere è quello di lavanda, ma anche quello che si estrae dal tea tree. Sono infatti sostanze ideali per riuscire a sviluppare il tessuto del seno, aumentando in questo modo anche le sue dimensioni.

Articoli correlati