Tisana depurativa o detox: a cosa serve e come funziona?

Tisana depurativa o detox

La tisana depurativa detox è una valida alternativa naturale per purificare tutto il nostro organismo. È davvero ideale per depurare da tossine e liquidi in eccesso accumulati nel nostro corpo.

Nello specifico grazie al mix che si trovano in commercio questa tisana viene utilizzata per purificare il fegato e i reni. In generale gli ingredienti che servono per realizzare una buona tisana depurativa sono a base di o mixate tra di loro.

Quindi possiamo trovare: la liquirizia, il carciofo, il tarassaco, le bacche di rosa canina, la menta, l’ortica, la betulla, la radice di bardana, il cardo mariano, i semi di finocchio, la salvia, l’anice e l’achillea. Effettuare una pulizia dell’organismo è importante soprattutto se non si segue una corretta e sana alimentazione.

In particolare un trattamento detox va eseguito nei cambi di stagione dove tutto l’organismo subisce un naturale indebolimento per il cambio del clima. Ovviamente questi trattamenti, nel caso in cui invece si seguono delle diete sane ed equilibrate, vanno effettuati dopo un periodo festivo come cenoni natalizi, pasquali o dopo un viaggio di piacere.

In commercio si trovano sia bevande che vanno effettuate con acqua calda sia in acqua fredda. Molte persone preferiscono la tisana depurativa calda o tiepida per evitare la perdita delle sostanze nutritive aeree. Infatti, una buona tisana nel momento dell’infusione deve avere sempre un coperchio per evitare che si volatizzino.

A cosa serve la tisana depurativa

Assumere con costanza una tisana depurativa è tra le migliori soluzioni per purificare intestino, fegato e reni. Depurare ed effettuare un trattamento detox è necessario soprattutto in occasioni in cui si esagera con cibo e alcolici.

Depurare il fegato, reni e intestino è importante perché questi organi sono fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo. Infatti, il benessere del nostro organismo e la nostra salute dipendono unicamente da come il corpo umano riesce ad espellere le tossine.

Le tossine e i parassiti che si accumulano nel nostro organismo dipendono da molti fattori. In particolare ci sono eventi anche emotivi e psicologici che possono influenzare l’andamento del nostro organismo. Non a caso spesso si dice che l’apparato digerente è il nostro secondo cervello.

tisana detox depurativa

Questo perché capita spesso che quando siano stressati si soffra di mal di stomaco, colite, coliti spastiche, meteorismi e flatulenze. Una buona tisana depurativa insomma può aiutare in diverse occasioni come stress, cattiva alimentazione, abitudini sbagliate, cambi di stagione o post convalescenza.

Oltre ad un effetto depurativo indotto per vie secondarie abbiamo poi i veri e propri effetti principali per la quale assumere una tisana depurativa. Sicuramente assumere con regolarità questa tipologia di tisana aiuta a sgonfiare ed eliminare i liquidi in eccesso.

Poi grazie a un mix di erbe scelte e selezionate si può anche intervenire su flatulenze e meteorismi in modo da contrastare i gas intestinali per ottenere un ventre piatto.

La tisana depurative (detox) è possibile consumarla in ogni momento della giornata ma preferibilmente a stomaco vuoto, affinché i suoi elementi abbiano un effetto maggiore.

Assunzione

Dopo le abbuffate pasquali e natalizie, o con l’arrivo dell’estate molte persone ricorrono all’utilizzo di qualsiasi mezzo per di tornare in forma. Tra digiuni, diete dell’ultimo minuto, integratori che promettono miracoli e tisane detox davvero si vede di tutto.

E’ sempre meglio associare a questo tipo di prodotti una una dieta sana ed equilibrata. Questo perché essendo prodotti totalmente di origine naturale se non vi è una costanza nell’assunzione i risultati tardano ad arrivare o potrebbero non arrivare mai.

Generalmente queste tisane sono composte da una buona dose di fibre unite ad erbe diuretiche e lassative. Generalmente tra le piante e fiori più utilizzate sono la pilosella, il tarassaci, il carciofo, la lespedeza, il ottosifon, la malva, la passiflora e il sambuco.

Tisana detox depurativa

Tutte queste piante hanno un effetto principalmente diuretico e depurativo sul nostro organismo se assunte in dosi concentrate. Ma è preferibile un’assunzione più blanda ossia diluite proprio per evitare gli effetti collaterali di un’assunzione non idonea.

Anche se si assumono per lungo tempo, queste tisane non presentano effetti collaterali a lungo termine in quanto sono completamente di origine naturale. Le tisane vanno assunte principalmente la sera, per far in modo che vengano assimilate correttamente durante il riposo notturno.

È possibile assumerlo tutto l’anno, in quanto possono essere preparate anche con acqua fredda, ideali per l’estate. Per aiutare l’intestino a lavorare ancora meglio, è utile aggiungere semi di lino alla tisana.

Principali ingredienti

in questa tabella qui sotto sono riportati gli ingredienti più utilizzati come mix delle tisane depurative.

IngredienteFunzione
carciofograzie alla presenza della cinarina ha proprietà dimagrante, in quanto aiuta a rimuovere i liquidi in eccesso, e le scorie aiutando quindi la perdita di peso
tarassacoha proprietà digestive, depurative, coleretiche e diuretiche
bacche di rosa caninaha azione blandamente diuretica e astringente
betullastimola la diuresi, accelera i processi di minzione e facilita l’eliminazione dell’acqua
cardo marianoha azione di digestione dei grassi

Stimulare la diuresi con le tisane detox

Le tisane detox o depurative sono una piacevole bevanda utilizzata principalmente per un’azione di totale depurazione del corpo. E’ possibile assumerla calda in inverno oppure ghiacciata in inverno o temperatura ambiente in bella stagione. E’ possibile anche utilizzare un trattamento detox di 28 giorni in cui assumere regolarmente integratori drenanti. Tutti gli ingredienti inseriti in questi prodotti servono principalmente per combattere la ritenzione idrica.

Ogni prodotto drenante viene commercializzato in modo differente, è possibile anche trovare delle tisane drenanti con differenti gusti per favorire l’equilibrio del peso corporeo ed eliminare i grassi in eccesso. Alcuni prodotti invece aiutano ad eliminare il senso di fame mediante un ruolo vero e proprio di antifame. In questo modo agisce a favore del metabolismo velocizzandolo e controllando l’appetito e la fame nervosa.

Queste tisane vengono sempre di più utilizzate come un valido aiuto totalmente naturale per migliorare la forma fisica e il benessere fisico se accompagnate da una dieta equilibrata e del sano movimento fisico. E’ sempre consigliato una dieta basata su frutta e verdura di stagione per aumentare l’effetto detox.

E’ quindi consigliato l’utilizzo delle tisane quando si vuole scegliere un metodo naturale:

  • per un trattamento disintossicante;
  • se si soffre di cambi di stagione;
  • se si sta per iniziare una dieta dimagrante;
  • se si è stati esposti ad agenti inquinanti;
  • se si ha la necessità di depurare il proprio organismo dopo un periodo particolare.

Come è possibile scegliere la tisana

Ogni tisana è totalmente differente dalle altre per gli ingredienti inseriti e per il gusto. Con il termine tisana è possibile comprendere 3 tipologie di prodotto:

  • Infuso: è necessario far bollire l’acqua e successivamente lasciare riposare le erbe in infusione;
  • Macerato: è una infusione che avviene a freddo, bisogna solamente lasciare riposare le erbe della tisana in acqua fredda e attendere qualche ora prima di assumerla;
  • Decotto: è necessario far bollire l’acqua, successivamente inserire le erbe della tisana e poi portare nuovamente il tutto in ebollizione.

E’ molto semplice preparare una tisana drenante, bisogna solamente portare in ebollizione, aggiungere le erbe e successivamente attendere circa 5/10 minuti prima dell’assunzione. Se lo richiede il prodotto è necessario filtrare la tisana e scegliere poi il gusto desiderato. Per migliorare il gusto e non intaccare la miscela di ingredienti è anche possibile inserire un cucchiaino di miele per rendere il composto più dolce.

Attraverso l’essiccazione delle erbe in queste tisane è possibile mantenerle a lungo senza mai perdere le loro proprietà drenanti. Bisogna anche ricordare che la luce e la temperatura tendono ad aumentare la reazione dei componenti attivi, per questo motivo è consigliato riporre le tisane dentro ad un barattolo con minor luce possibile.

Articoli correlati
Cause e rimedi dell'insonnia

Cause e rimedi dell’insonnia

L’insonnia è una condizione diffusa in tutto il mondo: di fatti, secondo recenti studi è stato mostrato che almeno più della metà della popolazione ne