carbone vegetale
Matt Carbone Attivo Vegetale, 37.8g
3.99€
integratori salute Migliore prodotto dell'anno
integratori salute 100% ingredienti naturali
integratori salute Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
integratori salute integratori salute
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
carbone vegetale
Equilibra Integratori Alimentari, Carbone Vegetale, Integratore a Base di Carbone Vegetale, Contribu...
4.55€
integratori salute Prodotto venduto su Amazon
integratori salute Sconto del 10% sul primo acquisto
integratori salute Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
carbone vegetale
ESI Karbofin Forte - 60 Naturcaps
8.06€
integratori salute Garanzia Amazon
integratori salute Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
carbone vegetale
DETOX CARBONE ATTIVO VEGETALE EXTRA FORTE | Aerofagia E Meteorismo I 120 Compresse Ad Alto Dosaggio ...
19.9€
integratori salute Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Nell’articolo di oggi parliamo del carbone vegetale noto anche come carbone attivo o carbone attivato. Questa sostanza viene ricavata dalla lavorazione del legname e dei suoi cascami e nello specifico appartenenti a determinate specie di legno come il Pioppo, la Betulla e il Salice.

In alternativa può anche essere sostituito con noccioli di frutta, gusci o segatura. La lavorazione avviene tramite una combustione senza fiamma in atmosfera priva di ossigeno.

Il carbone prende così una delle caratteristiche principali ovvero la porosità che sprigiona poi il potere assorbente. Il risultato è un prodotto inodore, insapore, estremamente poroso e finissimo.

Carbone attivo a cosa serve? Il carbone attivo è noto soprattutto per le sue proprietà assorbenti e anti tossiche. Non a caso è spesso utilizzato come purgante e come antiveleno. Viene, infatti, somministrato per esempio contro l’ avvelenamento da funghi, cianuro, sali di ferro e alcuni solventi organici.

Il carbone vegetale assorbe così tutte le sostanze velenose per poi espletarle attraverso l’apparato digerente. Il carbone vegetale ha anche delle proprietà adsorbenti che significa che va a interagire sui gas all’interno dell’apparato digerente e le quindi ottimo in caso di gonfiore addominale, flatulenza e aerofagie.

Ciò non significa però che il carbone vegetale fa dimagrire, infatti, il suo potere è quello di assorbire il gas intestinale in eccesso. Carbone vegetale dopo quanto fa effetto? Generalmente il carbone attivo deve essere assunto nel caso in cui venga utilizzato come antiveleno nel più breve tempo possibile e va assunto dalle 2 alle 3 pasticche al giorno ogni 4 ore lontano dai pasti.

Scopriamo insieme gli integratori alimentari a base di carbone attivo.

I migliori 4 integratori a base di Carbone Vegetale – L’Angelica:

Partiamo con esaminare il nostro primo prodotto del giorno a base di carbone vegetale: un integratore realizzato da L’Angelica. Il prodotto è particolarmente indicato per i gonfiori addominali, non a caso una delle caratteristiche principali del carbone attivo è proprio quella di assorbire i gas in eccesso dell’intestino.

Il prodotto è realizzato in compresse con l’aggiunta di cumino che per l’appunto favorisce l’eliminazione dei gas intestinali. Il carbone vegetale presente nelle compresse de L’Angelica aiuta a diminuire la formazione di gas e quindi di conseguenza a ridurre il gonfiore addominale.

Oltre a queste caratteristiche il prodotto risulta anche ottimo per ridurre flatulenza e diarrea. L’aggiunta del cumino invece stimola la secrezione di enzimi pancreatici ed è un valido alleato per chi soffre di meteorismi.

Il prodotto va assunto generalmente in tre compresse dopo i pasti principali. Ricapitolando il prodotto ha 5 funzioni fondamentali per il benessere dell’organismo: aiuta chi soffre di meteorismo perché riduce il gas intestinale, purificare l’intestino, funziona da stimolante per le difese immunitarie grazie alla massiccia presenza di ferro e infine favorisce la digestione dato che stimola la secrezione pancreatica.

Il prodotto a base di carbone vegetale è realizzato tramite la distillazione a secco di Tiglio, Salice, Betulla, Pino e Pioppo.


carbone vegetale

Quindi l’integratore realizzato da L’Angelica è un mix perfetto di carbone attivo e di cumino che contribuiscono a ridurre il gonfiore addominale. Prima di integrare nella propria dieta questo Prodotto è bene consultare il proprio medico curante, avere un confronto anche in caso di gravidanza e allattamento.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

KutraLab

Entriamo nel vivo del nostro articolo ed esaminiamo il secondo prodotto realizzato dalla KutraLab. Se sei in cerca di prodotti per contrastare meteorismi e aerofagie il prodotto realizzato dalla KutraLab è particolarmente indicato proprio per ridurre l’aria nella pancia.

Infatti, una delle caratteristiche principali del carbone vegetale è proprio quella di sgonfiare l’addome tendendo a contrastare e ad eliminare il gas intestinale. Il prodotto è realizzato a base di legno di faggio ed è utilizzato per il trattamento di sintomi legati a livello gastrico e intestinale.

L’azienda realizza un mix ideale aggiungendo all’integratore anche altri elementi che favoriscono appunto il benessere intestinale come: camomilla, anice stellato e finocchio. Questa mistura di elementi favorisce l’esplicitazione dei gas ed è quindi indicata per colite, fermentazioni intestinali, meteorismi e aerofagie.

Il carbone attivo ha la capacità di adsorbire. Che significa? Che tende a eliminare il gas in eccesso all’interno dell’intestino favorendo così un benessere intestinale eliminando gas in eccesso e prevenendo fastidiosi irritazioni.

Il finocchio, invece, oltre a eliminare il gas intestinale, ne previene anche la formazione e quindi è particolarmente indicato per chi soffre di aerofagia, flatulenza e difficoltà digestive. Altro elemento contenuto all’interno del nostro integratore è la camomilla che tra le sue peculiarità troviamo un’azione emolliente digestiva che aiutano gli stati spastici del tratto gastrointestinale.


carbone vegetale a cosa serve

Ultimo elemento contenuto nel prodotto realizzato da Kutralab a base di carbone vegetale e l’anice stellato estratto a secco. Un elemento che modula l’eliminazione del gas addominale e che contemporaneamente stimola il processo digestivo.

Prima di utilizzare qualsiasi integratore bene un confronto con il proprio medico curante.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Equilibra

Siamo arrivati a metà percorso del nostro articolo e prendiamo in esame il terzo prodotto a base di carbone vegetale. Il numero tre è realizzato da Equilibra un prodotto che si presenta sotto forma di compresse 100% vegetali.

In particolare il prodotto realizzato da Equilibra è indicato per ridurre la flatulenza post prandiale ovvero la presenza di tale sintomatologia dopo i pasti. Il prodotto è realizzato con un procedimento di carbonizzazione che permette di realizzare una rete di pori che aumenta la superficie specifica di assorbimento.

Infatti, una delle caratteristiche principali del carbone attivo è proprio quella di assorbire i gas in eccesso all’interno del tratto gastrointestinale. Il prodotto va integrato nella propria alimentazione in quattro compresse al giorno 30 minuti prima dei pasti.

Ovviamente, come tutti i prodotti a base vegetale e gli integratori, non vanno considerati come sostituti dei pasti bensì devono essere integrati con regolarità alle diete che si stanno seguendo per ottenere benefici per l’organismo. Il carbone attivo è conosciuto per le sue proprietà benefiche fin dall’antichità ed è da sempre utilizzato per combattere l’eccessiva flatulenza, in caso di meteorismo e gonfiore addominale.

Ricordiamo che per qualsiasi integratore alimentare è consigliato un parere medico.


carbone vegetale fa dimagrire

Non a caso infatti, dato l’enorme potere assorbente del carbone attivo potrebbe inibire determinate terapie specifiche annullando così i prodotti che si stanno assumendo. Quindi è buona norma confrontarsi con il proprio medico curante sia per le terapie che si stanno intraprendendo sia se ci si trova in situazioni di gravidanza o allattamento.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

WeigthWorld

Arriviamo alla fine del nostro esame di integratori a base di carbone vegetale e troviamo quello realizzato dalla WeigthWorld. Il prodotto è realizzato al 100% con carbone attivo senza l’integrazione di elementi di origine animale.

Infatti, è particolarmente indicato per chi segue diete vegane e vegetariane, risulta essere anche privo di glutine e quindi perfetto per i celiaci. Il prodotto è realizzato tramite i gusci di noci di cocco in modalità 100% sostenibile.

Le capsule sono facili da deglutire, si consiglia l’assunzione fino a 2000 mg al giorno che equivalgono a 6 compresse al giorno. Infatti, per ridurre la flatulenza dopo il pasto è necessario integrare una capsula mezz’ora prima e mezz’ora dopo aver mangiato.

Il prodotto realizzato dalla casa WeigthWorld è 100% naturale con prodotti privi di origine animale e senza OGM. Le proprietà benefiche del carbone attivo sono da sempre riconosciute come antitossico e ad assorbenti, ciò significa che vengono utilizzati per espletare i veleni tramite il tratto digestivo senza essere assorbiti.

Mentre invece, è ritenuto antitossico perché è utilizzato nel trattamento in casi di avvelenamento da funghi, cianuro e altre sostanze nocive. Tra i vantaggi sicuramente quello per cui viene più utilizzato resta quello di eliminare il gonfiore addominale, ridurre meteorismi e flatulenze.

Come per tutti gli integratori non vanno mai intesi come dei sostituti dei pasti ma come validi alleati per il benessere dell’organismo.


carbone vegetale dopo quanto fa effetto

Dato il forte potere assorbente del carbone vegetale, prima di assumere il prodotto è bene consultare il proprio medico curante in caso di terapie specifiche. Di fatto il carbone attivo potrebbe annullare gli effetti dei prodotti utilizzati per la terapia.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Carbone vegetale a cosa serve

Il carbone vegetale viene utilizzato principalmente per ridurre il gonfiore addominale e per intervenire sulle fastidiose problematiche del tratto intestinale. Il carbone Vegetale è detto anche carbone attivo o carbone attivato.

Deriva dalla combustione senza fiamma del legno e nello specifico delle specie di Betulla, Salice e Pioppo. In altre situazioni invece, può essere sostituito in legno da noccioli di frutta, gusci come ad esempio noci di cocco e segatura.

Dopo la combustione il prodotto risulta una polvere finemente ed estremamente porosa, insapore e inodore. Una delle particolari caratteristiche è quella di adsorbire i gas intestinali ossia quello di eliminare sia liquidi che gas all’interno dell’apparato digerente.

Il prodotto è particolarmente impiegato in alcune disfunzioni del tratto intestinale come meteorismo, flautolenza, diarrea, aerofagie fino ad avere un blandissimo effetto disinfettante. L’utilizzo di questa sostanza grazie alle sue doti adsorbenti risulta un rapido rimedio anche per alito cattivo, iperacidità, coliti, intossicazione alimentare come ad esempio quello da arsenico da fosforo.

Il carbone vegetale è conosciuto fin dall’antichità ed è sempre stato utilizzato come rimedio per i problemi al tratto gastrointestinale. Nello specifico è un valido alleato per eliminare batteri, gas, liquidi, tossine e virus presenti nel tratto intestinale.

Il carbone attivo viene spesso associato ad altri ingredienti che ne aumentano le proprietà come il finocchio che implementa il processo digestivo. Date le sue doti altamente assorbenti è da evitare se si stanno intraprendendo delle specifiche cure.

Chiedere al medico prima di assumere un integratore e in caso di gravidanza o allattamento.

Carbone vegetale fa dimagrire

Il carbone vegetale viene ricavato dalla lavorazione del legname e dei suoi cascami e nello specifico appartenenti a determinate specie di legno come il Pioppo, la Betulla e il Salice. L’alternativa al legno sono i noccioli di frutta, gusci o segatura.

La lavorazione avviene tramite una combustione senza fiamma in atmosfera priva di ossigeno. Il carbone prende così una delle sue caratteristiche principali ovvero la porosità che è il principale fattore del suo potere assorbente e antitossico.

Il risultato è un prodotto inodore, insapore, estremamente poroso e finissimo. Il carbone attivo è noto soprattutto per le sue proprietà assorbenti e anti tossiche infatti è spesso utilizzato come purgante e come antiveleno.

Viene, infatti, somministrato per esempio contro l’ avvelenamento da funghi, cianuro, sali di ferro e alcuni solventi organici. Il carbone vegetale assorbe così tutte le sostanze velenose per poi eliminarle attraverso l’apparato digerente.

Il carbone vegetale ha anche delle proprietà adsorbenti. Che significa? Che va a interagire sui gas all’interno del tratto digerente e le quindi ottimo in caso di gonfiore addominale, flatulenza e aerofagie.

Ciò non significa però che il carbone vegetale fa dimagrire, infatti, il suo potere è quello di assorbire il gas intestinale in eccesso. Quindi è un valido alleato contro il gonfiore addominale ma non va inteso come sostituto dei pasti.

Generalmente il carbone attivo deve essere assunto nel caso in cui venga utilizzato come antiveleno nel più breve tempo possibile e va assunto dalle 2 alle 3 pasticche al giorno ogni 4 ore lontano dai pasti.

Considerazioni

In conclusione il carbone vegetale è un valido alleato contro i problemi legati al tratto intestinale. Tra le sue particolari caratteristiche di troviamo sicuramente quella di eliminare i gas e liquidi addominali.

Uno dei benefici apportati dall’ integrazione del carbone attivo è sicuramente quello di contrastare flatulenze e meteorismi. Le sue doti sono conosciute fin dall’antichità e sono sempre state utilizzate per curare i problemi del tratto gastrointestinale.

Il carbone vegetale viene realizzato bruciando i legnetti di pioppo, faggio o betulla, senza fiamma e in un ambiente privo di ossigeno. Questo processo prende il carbone altamente poroso e gli dà le caratteristiche sopra descritte.  Come tutti gli altri integratori non deve essere inteso come sostituto del pasto, infatti, non aiuta a dimagrire ma ad alleggerire il corpo eliminando i fastidiosi gonfiori addominali. Il prodotto è particolarmente indicato per chi dopo i pasti soffre di flatulenza e meteorismo.

Il prodotto va integrato prima e dopo i pasti con abbondante acqua. consultare sempre il medico prima di utilizzare il prodotto.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.