dormire 7 ore a notte
Sonny Sleep integratore naturale per dormire a base di Melatonina | 30 Compresse Naturali
16.90€
integratori salute Migliore prodotto dell'anno
integratori salute 100% ingredienti naturali
integratori salute Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
integratori salute integratori salute
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
dormire 7 ore a notte
ZzzQuil Natura Integratore per il Sonno, con Melatonina per Dormire ed Estratti di Lavanda, Valerian...
34.49€
integratori salute Prodotto venduto su Amazon
integratori salute Sconto del 10% sul primo acquisto
integratori salute Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
dormire 7 ore a notte
ZzzQuil Natura Integratore Per Il Sonno Con Melatonina Per Dormire Ed Estratti Di Lavanda, Valeriana...
29.49€
integratori salute Garanzia Amazon
integratori salute Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
dormire 7 ore a notte
GRIFFONIA 5-HTP Alto Dosaggio Piulife® ● 200 Compresse da 400mg Triptofano Precursore della Serot...
17.9€
integratori salute Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Da sempre dormire 8 ore a notte è sempre stata considerata la durata giusta che porta benefici a corpo e mente ma anche dormire 7 ore a notte potrebbe bastare per svegliarsi al meglio.

Infatti, molti studi hanno osservato che dormire 7 ore al giorno può essere sufficiente per avere un buon riposo notturno.La durata necessaria del sonno varia in base all’età. Infatti per i neonati da fino ai 3 mesi sono indicate dalle 14 alle 17, dai 4 agli 11 mesi dalle 12 alle 15 ore. Nei bimbi piccoli di 1/2 anni dalle 11 alle 14.

Tra i 3 e i 5 anni ossia in età prescolare dalle 10 alle 13 ore fino ad arrivare a 9 – 10 ore dai 6 ai 13 anni. Nell’adolescenza poi inizia a ridurre ossia verso i 14 – 17 anni dalle 8 alle 10 ore. Poi nell’età adulta fino ai 65 anni dalle 7 alle 9 ore e negli anziani diminuisce drasticamente dalle 5 alle 8 ore.

Quindi dormire 7 ore va bene ma la durata del riposo notturno al di sotto delle 7 ore può causare vari problemi sia fisici che mentali come: irritabilità, astenia, stanchezza mentale, sonnolenza diurna e irregolarità nell’umore. Invece da un punto di vista fisico interviene su problematiche del peso , ipertensione, depressione e abbassamento delle difese immunitarie.

Uno degli aspetti più rischiosi anche per gli altri sono i cali di attenzione che possono causare incidenti stradali o sul lavoro. Quindi anche dormire 7 ore e mezza a notte va bene purché sia di qualità. Se non riesci a dormire 7 ore a notte allora potresti aver bisogno di un aiutino, andiamo a vedere quali integratori fanno per te.

I migliori 4 prodotti dormire 7 ore a notte – Mag Notte:

Dormire 7 ore a notte può bastare ma se il riposo notturno è distrurbato o non è di qualità allora gli integratori possono esserti d’aiuto. Il primo prodotto di oggi è Mag Notte.

Le cause che portano la difficoltà ad addormentarsi sono molti come ansia, stress, cattiva alimentazione, sindrome della gambe non riposate, ambiente rumoroso ma anche fattori fisici che non sempre sono direttamente associati all’insonnia. La scatola è formata da 24 bustine orosolubili da prenderne una al giorno. è composto da griffonia, triptofano, melatonina e magnesio.

La griffonia supporta e migliora la qualità del sonno grazie alle sue caratteristiche benefiche. Il triptofano è un aminoacido essenziale che interviene nella sintesi della serotonina e supporta il benessere mentale. La melatonina è l’ormone del sonno che regola il ciclo giorno notte e riduce il tempo per addormentarsi. Gli articoli a base di melatonina sono principalmente indicati per diminuire gli effetti del jet lag.

Infine, il magnesio è un minerale che tra le sue caratteristiche benefiche aiuta a diminuire la stanchezza e l’affaticamento fisico e mentale, infatti agisce sulla produzione e il trasporto di energia nell’organismo.

Oltre agli integratori che semplificano la fase di addormentamento ci sono anche dei piccoli suggerimenti da seguire come avere una routine regolare, evitare gli schermi blu di telefoni, tablet e tv, svolgere attività rilassanti come yoga o meditazione infine godere della luce del sole il più possibile.

dormire 7 ore a notte

Prima di usare gli integratori è bene chiedere un parere al proprio medico curante. Gli integratori non devono essere considerati come sostituti di una dieta sana ed equilibrata ma come validi alleati di uno stile di vita sano.

SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Salugea

Dormire 7 ore a notte può andare ma dormire meno può diventare complicato, allora continua a leggere e vediamo il secondo integratore di oggi prodotto da Salugea.

Il prodotto è studiato per donare un sonno senza interruzione nella notte, contrasta lo stress e il nervosismo e riduce i tempi dell’addormentamento. Quindi aiuta a migliorare la qualità del sonno, diminuisce lo stress e la tensione nervosa.

Le pillole sono 100% vegan e sono senza ogm, glutine, lattosio, coloranti artificiali. La sua composizione è perfetta per chi segue diete vegane e vegetariane, per chi è allergico al lattosio e al glutine. L’articolo è realizzato da estratti di tiglio, luppolo, escolzia e valeriana. Il mix di ingredienti aiuta a migliorare la qualità del sonno e aiuta ad affrontare le tue giornate con tutta l’energia necessaria.

Nello specifico gli estratti di escolzia e valeriana portano delicatamente verso l’addormentamento e Migliorando la qualità del sonno diminuendo i risvegli notturni. Il luppolo e Tiglio invece intervengono sulle tensioni nervose ed emotive, tra le cause più comuni dell’insonnia.

Piccola curiosità: il luppolo ha delle proprietà rilassanti ed è in grado di calmare il sistema nervoso ed equilibrare il sonno. Inoltre il luppolo ha enormi benefici sui capelli in quanto stimola la ricrescita e rinforza le radici.

dormire 7 ore al giorno

L’articolo è 100% naturale, è senza melatonina, con un’azione rilassante ed estensiva, migliora notevolmente la qualità del sonno, non porta dipendenza e soprattutto è regolarmente dichiarato al Ministero della Salute. Prima di assumere un integratore è bene chiedere sempre il parere del proprio medico curante soprattutto in caso di gravidanza, allattamento o se si stanno seguendo delle terapie specifiche.

SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Naturavita

Continuiamo il nostro tour tra gli integratori per chi non riesce a dormire 7 ore a notte. Il terzo articolo è prodotto da Naturavita.  Il sonno è la funzione principale per cui il nostro cervello riesce a riposare e a funzionare perfettamente, molto spesso questa attività può essere disturbata da diversi fattori.

L’integratore essendo prodotto nel Regno Unito è senza melatonina pura poiché è classificato come un sonnifero ad alta concentrazione ed è previsto una prescrizione medica. L’integratore è composto da camomilla, melissa, magnesio e vitamina B12. Magnesio e Vitamina B12 supportano il corretto funzionamento del sistema nervoso e quindi anche ad avere un equilibrio psicologico.

dormire 7 ore va bene

Prima di iniziare ad assumere integratori è bene chiedere il parere del proprio medico curante e capire le vere cause dell’insonnia. Gli integratori non sono un sostituto di una dieta ma devono essere usati per migliorare il proprio stile di vita.

SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Equilibra

Siamo giunti alla fine del nostro tour tra gli integratori per chi non riesce a dormire 7 ore a notte. L’ultimo prodotto è realizzato da Equilibra. L’articolo è a base di valeriana officinalis che aiuta la fase dell’addormentamento ed è soprattutto utile al rilassamento in situazioni di stress. Va integrata una pillola alla sera prima di andare a letto oppure quanto se ne sente il bisogno.

Per ogni compressa sono inclusi 200 mg di valeriana. L’articolo è privo glutine quindi perfetto per chi è intollerante al glutine. La valeriana ha delle vere e proprie proprietà rilassanti, concilia il sonno, fronteggia lo stress è la stanchezza.

Puoi anche scegliere di combinare delle tecniche di rilassamento. Una delle più usate è quella della tecnica del rilassamento graduale dei muscoli. Va ripetuta 2 – 3 volte in una settimana. Inizia da una posizione pancia all’aria o supina.

Distendi la punta del piede destro verso il basso per poi spingerlo verso la tibia, fallo poi anche con il piede sinistro. Poi contrai il polpaccio destro e poi rilassarsi, ripetere anche per il polpaccio sinistro.

Arriviamo a irrigidire i muscoli della parte anteriore e posteriore della gamba alternando sempre destra e sinistra e poi rilassa. Risalendo poi si devono contrarre i muscoli dei glutei e poi quelli degli addominali. Arrivati alla parte superiore si passa alle mani chiudere a pugno e poi rilassare. In modo alternato distendi il braccio destro e poi sinistro.

dormire 7 ore e mezza

Infine ci sono i muscoli del viso. Si parte dalla bocca prima aprendola e poi serrandola il più possibile.Gli occhi vanno strizzati intensamente e poi rilassati. Infine arricciare la fronte e rilassare nuovamente. Concludere la sessione con lunghe respirazioni.

SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Dormire 7 ore al giorno

Abbiamo visto come dormire 7 ore a notte non risulta essere un problema l’importante è la qualità del sonno. Infatti le ore di riposo possono cambiare soprattutto in base all’età.

Infatti, basta considerare solo che da neonati si dorme dalle 12 alle 14 ore per arrivare a oltre ai 65 anni che il corpo necessita solo dalle 5 alle 8 ore di riposo. Non avere un sonno di qualità riporta una serie di disfunzioni sia fisiche che mentali. Tra quelle mentali troviamo sbalzi d’umore, ansia, sonnolenza diurna, abbassamento della concentrazione e nervosismo.

Tra le problematiche relative al fisico invece troviamo ipertensione, obesità e cali di attenzione.Molto pericolosi sono i cali di attenzione che possono riportare anche danni a terzi come incidenti stradali oppure sul posto di lavoro.

Le motivazioni che possono influire nel non dormire 7 ore a notte sono di diversa natura: ansia e depressione, apnee notturne, sindrome delle gambe senza riposo, cattiva alimentazione, cattive abitudini e ambiente poco confortevole.

Esistono poi delle tecniche che facilitano il sonno. Fare una lezione leggera di yoga, meditazione con tecniche del respiro in 4,7 e 8 tempi, rilassamento graduale della muscolatura, bagno caldo con candele profumate, ascoltare musica rilassante oppure leggere un buon libro.

Infine, ci sono gli integratori che nella maggior parte dei casi sono realizzati a base di melatonina. La melatonina è chiamata anche l’ormone del sonno poiché è il principale fattore che induce il sonno. Viene prodotto dalla ghiandola pineale e regola il ritmo circadiano. Se si resta troppo svegli oppure alla costante presenza di luce questo produce un abbassamento dei livelli di melatonina che provoca disturbi del sonno.

Dormire 7 ore va bene

Dormire 7 ore a notte è stato osservato come possa essere una durata necessaria per godere delle energie sufficienti per affrontare la giornata. Quindi dormire 7 ore può andar bene ma diminuire la durata del sonno al di sotto delle 7 ore può causare molti problemi sia fisici che mentali come: irritabilità, astenia, stanchezza mentale, sonnolenza diurna e irregolarità nell’umore.

Invece da un punto di vista medico riportano obesità, ipertensione, depressione e abbassamento delle difese immunitarie. Uno dei sintomi più pericolosi anche per gli altri sono i cali di attenzione che potrebbero provocare incidenti stradali o sul lavoro.

Quindi anche dormire 7 ore e mezza a notte va bene basta che sia di qualità. La durata del sonno varia in base all’età. Ad esempio per i neonati da 0 a 3 mesi sono necessarie dalle 14 alle 17 dal 4° mese fino all’11°12-15 ore. Poi crescendo nei bimbi piccoli di 1/2 anni dalle 11 alle 14. In età prescolare ossia tra i 3 e i 5 anni da 10 a 13 ore fino ad arrivare a 9 – 10 ore in età scolare che va dai 6 ai 13 anni.

Nell’adolescenza poi inizia a diminuire ossia verso i 14 – 17 anni dalle 8 alle 10 ore. Poi nell’età adulta fino ai 65 anni dalle 7 alle 9 ore e negli anziani si riduce drasticamente dalle 5 alle 8 ore. Nel caso in cui i disturbi del sonno dovessero insorgere allora ci sono diverse tecniche di rilassamento fisico e mentale oppure ricorrere all’uso di integratori alimentari.

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine del nostro articolo dormire 7 ore a notte e speriamo di essere stati utili a dare una risposta alle domande di cui avevi bisogno. Ricapitoliamo insieme quanto detto finora.

Dormire 7 ore a notte va bene purché sia un riposo di qualità. La durata del sonno è dipende soprattutto dall’età.Infatti nei neonati la durata del sonno varia dalle 12 alle 14 ore di sonno, in età adolescenziale dalle dalle 8 alle 10 ore, in età adulta dalle 7 alle 9 ore e in età avanzata dalle 5 alle 8 ore.

Esistono diverse cause che provocano i disturbi del sonno come ansia e depressione, apnee notturne, sindrome delle gambe senza riposo, cattiva alimentazione, cattive abitudini e ambiente poco confortevole.

Se non “curati” possono provocare irritabilità, astenia, stanchezza mentale, sonnolenza diurna e irregolarità nell’umore. Invece da un punto di vista medico comporta obesità, ipertensione, depressione e abbassamento delle difese immunitarie.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.