Integratore Probiotici con Prebiotici - 16 Ceppi Batterici tra cui Lactobacillus e Bifidobacterium -...
16.95€
Migliore prodotto dell'anno
100% ingredienti naturali
Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
COLON Care Vegavero® | 120 capsule | Colon Irritabile, Intestino pigro, Stitichezza, Flatulenza e G...
22.95€
Prodotto venduto su Amazon
Sconto del 10% sul primo acquisto
Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
Colonsan Formula Potenziata Salugea - Integratore per l'Intestino e l'Eliminazione dei Gas - 100% Na...
31.44€
Garanzia Amazon
Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
SpermidineLIFE® Original365+ | Integratore alimentare a base di estratto naturale di germe di grano...
69.9€
Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Integratore fibre, che cos’è e a cosa serve? Servono a integrare fibre quando non riusciamo ad assumerle con l’alimentazione e quando abbiamo bisogno di un loro surplus.

Le fibre sono delle sostanze presenti in molti alimenti di origine vegetale e non vengono assorbite dall’apparato digerente. Quindi esse non forniscono nessun contributo nutritivo all’organismo ma sono indispensabili per l’attività intestinale e aiutano a combattere numerosi disturbi e patologie gastrointestinali e non solo.

Gli integratori di fibre hanno diverse effetti benefici sull’ organismo ,tra i principali troviamo:

In commercio è possibile trovare diversi integratori di fibre in compresse masticabili, in bustine oppure in capsule con fibre alimentari ricavate da diversi tipi di estratti naturali.

Se hai bisogno di un integratore fibre, sei nel posto giusto. Perché noi in questo articolo ti elencheremo i 4 migliori fibre integratori per aiutarti nella scelta di quello più adatto alle tue esigenze. Di ogni integratore fibre ti faremo conoscere i benefici e le caratteristiche per rendere più semplice la tua scelta finale di acquisto.

I migliori 4 integratore fibre a confronto, recensioni e guida alla scelta: Benefibra

Il primo integratore fibre che ti proponiamo è Benefibra, un integratore in polvere al 100% vegetale. Le fibre alimentari sono una componente fondamentale della dieta e assumerne il giusto quantitativo ogni giorno è importante per la salute e il benessere del nostroorganismo. In caso di carenza si possono manifestare diversi disturbi a livello intestinale.

Per evitare la carenza e le sue conseguenze è molto utile integrare le fibre con gli integratori di fibre Benefibra. Benefibra è un integratore alimentare a base di fibra solubile derivata dal grano (prodotto senza glutine) con un elevato contenuto di fibra . Questo integratore interviene positivamente sull’azione intestinale soprattutto in presenza di intestino irritabile che crea disagi alla digestione.

Inoltre il prodotto può essere anche utilizzato per eliminare: diarrea, meteorismo, gonfiore addominale e stitichezza. Benefibra favorisce anche l’equilibrio della flora batterica poichè è in grado di favorire la crescita di bifidobatteri e lactobacilli che impediscono la proliferazione di batteri patogeni a livello intestinale.


Come si assume questo integratore fibre? Ogni giorno basta versare 2 cucchiaini del prodotto in acqua. Per i bambini la dose consigliata è di 1 cucchiaino al giorno. Il trattamento ha una durata di circa un mese.

Importante non superare la dose indicata per evitare eventuali effetti collaterali come per esempio crampi addominali. Per le donne in gravidanza prima dell’assunzione è importante un parere medico.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

ESI Psylliox Activ Fibra

Gli integratori di fibre per stitichezza ESI Psylliox Activ Fibra contengono fibra derivata da Psillio. Prodotto Made in Italy e naturale al 100% e quindi adatto anche a chi segue un regime vegano.

Il prodotto è molto utile grazie alla presenza delle fibre di Psillio. Infatti queste agiscono assorbendo grandi quantità di acqua, il che rende più voluminose e morbide le feci e quindi più facili da espellere.

Inoltre le fibre di Psillio favoriscono la modulazione dell’assorbimento dei nutrienti ed il metabolismo lipidico. Le fibre di Psillio hanno anche un’azione emolliente e lenitiva sull’apparato digerente grazie alla presenza delle mucillagini che aderiscono come un microfilm alle pareti delle mucose arrossate, producono effetto antinfiammatorio e di protezione.

L’integratore fibre ESI Psylliox Activ Fibra possiede anche effetto prebiotico, favorendo la crescita della flora batterica di bifidobatteri e lactobacilli che impediscono la proliferazione di batteri patogeni a livello intestinale.


Nel prodotto sono presenti anche estratti di Prugna frutto secco. Questi principi attivi contribuiscono al normale funzionamento dell’apparato digerente. Qual è la posologia di questo integratore fibre? Assumere da 1 a 3 bustine al giorno a digiuno e non alla sera; durata del trattamento un mese. Non superare la dose indicata per evitare eventuali effetti collaterali. Prodotto adatto solo a persone adulte.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

COLON Care Vegavero

COLON Care Vegavero è un integratore di fibre che contiene anche principi attivi di piante officinali specifiche per il benessere dell’intestino e di tutto l’apparato digerente. Un prodotto indicato per la disintossicazione intestinale e la pulizia del colon, per regolare il transito intestinale e per eliminare le tossine.

Gli integratori di fibre Colon Care contengono solo principi attivi di piante officinali di: Zenzero, Psillio. Finocchio, Galanga e Pepe di Cayenna. Le fibre di Psillio sono ottime per eliminare la stipsi e inoltre favoriscono la modulazione dell’assorbimento dei nutrienti ed il metabolismo lipidico. Lo zenzero riequilibra la flora batterica e combatte in modo efficace la colite, la diarrea e la stitichezza.

I principi attivi dei semi di Finocchio facilitano l’assimilazione dei grassi e combattono le fermentazioni intestinali. Inoltre eliminano anche i gas intestinali e combattono i gonfiori addominali.

Il pepe di Cayenna è efficace per diversi disturbi intestinali come per esempio il colon irritabile. La Galanga è una pianta officinale con proprietà antibatteriche e inoltre favorisce il transito intestinale.


Nell’integratore fibre Colon Care troviamo anche fermenti lattici probiotici (Lactobacillus acidophilus) utili per la flora intestinale. Una flora intestinale equilibrata è fondamentale per la salute e il benessere dell’intestino ma anche di tutto l’organismo. Il prodotto non contiene additivi chimici e non contiene OGM. Adatto anche ai vegani. La posologia di questo integratore fibre è di 2 capsule al giorno dopo i pasti.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Ortis Frutta & Fibre Classico

Il quarto integratore fibre che ti proponiamo è il prodotto Ortis Frutta & Fibre Classico, 100% di origine naturale e indicato per eliminare la pigrizia dell’intestino. La pigrizia intestinale è un disturbo caratterizzato da un rallentamento del transito intestinale da cui consegue una difficoltà di evacuazione e gonfiori addominali.

Cosa contiene questo prodotto? Ecco gli ingredienti: estratto secco di radici di rabarbaro, polvere di succo concentrato di fichi, estratto secco di polpa di tamarindo e fibre d’acacia.

I principi attivi del rabarbaro rinforzano l’integrità della barriera dell’intestino e aumentano la profondità dei villi intestinali, due caratteristiche importanti per avere un intestino in piena salute e in perfetto funzionamento.

La polvere di succo di fichi contiene tante fibre utili a combattere i problemi intestinali e inoltre gli estratti di fichi favoriscono la proliferazione della flora intestinale.

Il tamarindo protegge l’intestino da infezioni e infiammazioni. Le fibre di acacia favoriscono la normalizzazione della flora intestinale ed aiutano in modo meccanico l’evacuazione. Inoltre eliminano le tossine accumulate nel sistema digestivo.


Gli integratori di fibre per stitichezza Ortis Frutta & Fibre Classico sono indicati solo per gli adulti. La loro posologia è 1 compressa da assumere di sera. Consultare il medico in caso di gravidanza o allattamento. Non utilizzare in modo prolungato senza il parere di un medico.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Che cosa sono le fibre?

Abbiamo visto cos’è un integratore di fibre e ti abbiamo fatto conoscere i 4 migliori integratori di fibre presenti in commercio, ora andiamo a vedere più nel dettaglio cosa sono le fibre. Le fibre sono delle sostanze presenti in molti alimenti di origine vegetale e non vengono assorbite dall’apparato digerente.

Quindi esse non forniscono nessun contributo nutritivo all’organismo ma sono indispensabili per l’attività intestinale e aiutano a combattere numerosi disturbi e patologie gastrointestinali e per regolare diverse funzioni fisiologiche dell’organismo.

Si dividono in due categorie: solubili e insolubili. Per fibre solubili si intende quelle solubili in acqua. Questa tipologia di fibra regola l’assorbimento di alcuni nutrienti (tra cui gli zuccheri) e contribuiscono al controllo del livello di glucosio e di colesterolo nel sangue.

Agendo sul controllo della glicemia, le fibre solubili quindi prevengono eventuali patologie cardiovascolari; inoltre il controllo della glicemia riduce anche il rischio di insorgenza di diabete.

Le fibre solubili agiscono anche sull’equilibrio della flora batterica poiché esse sono in grado di favorire la crescita di bifidobatteri e lactobacilli che impediscono la proliferazione di batteri patogeni a livello intestinale.

Le fibre insolubili agiscono sul funzionamento del tratto gastrointestinale, stimolano la peristalsi intestinale e facilitano l’evacuazione delle feci. Si trovano in quasi tutti gli integratori di fibre per stitichezza.

Le fibre insolubili quindi migliorano la salute dell’intestino, prevengono la stitichezza e inoltre esse riducono il rischio problemi del colon-retto, come per esempio emorroidi e diverticolite.

Integratore fibre: benefici

Che benefici porta prendere un integratore fibre? Tanti e non solo a livello intestinale. Il primo e principale beneficio è quello di favorire la regolarità e stimolare il transito intestinale. Questa azione è molto utile per chi soffre di stipsi e intestino pigro e viene impiegata con integratori di fibre per stitichezza.

Sono ottime da utilizzare nelle diete ipocaloriche perché posseggono un’ottima azione saziante. Quando esse raggiungono il tratto intestinale si gonfiano e rallentano il processo digestivo e di conseguenza si rallenta anche l’assimilazione di grassi e zuccheri e aumenta il senso di sazietà.

Le fibre, soprattutto quelle solubili, agiscono anche sull’equilibrio della flora batterica poiché esse sono in grado di favorire la crescita di bifidobatteri e lactobacilli che impediscono la proliferazione di batteri patogeni a livello intestinale.

Controllando il livello di glicemia nel sangue un integratore fibre possiede anche attività di prevenzione di malattie cardiovascolari. Il controllo della glicemia evita anche l’insorgenza del diabete.

Le fibre sono utili anche a prevenire tumori al colon e al retto perché impediscono la prolungata permanenza delle feci, che contengono tossine, in questo tratto intestinale. Ultimo, ma non per questo meno importante, loro beneficio è il controllo dei livelli di colesterolo nel sangue.

Alimentazione e fibre

Il fabbisogno giornaliero di fibre per un individuo adulto corrisponde a circa 30 grammi. Esse possono essere assunte sia tramite un integratore fibre che con l’alimentazione.

Quali sono i cibi che contengono una buona quantità di fibre? Vediamo subito quali sono. Esse sono presenti in una grandissima varietà di alimenti di origine vegetale.

Per quanto riguarda la fibra solubile, essa è presente soprattutto nei legumi e principalmente nei: ceci, lenticchie, fagioli e piselli. Anche la frutta contiene una buona quantità di fibre soprattutto nella buccia. Buona percentuale di fibra è presente anche nella frutta secca. Anche tutta la verdura contiene un’ottima quantità di fibre, soprattutto quella a foglia verde come spinaci, bietola e lattuga.

Altri alimenti di origine vegetale con buona quantità di fibra sono: asparagi, radicchio, carciofi e zucchine e cetriolo. Per un buon apporto di fibre è utile anche mangiare crusca e cereali integrali.

Una dieta regolare e variegata deve contenere una buona quantità di fibra. In caso di carenza di fibre a livello nutrizionale è molto utile ricorrere agli integratori di fibre per integrare un perfetto quantitativo di fibra (30 gr al giorno).

Concludiamo con una utile schematizzazione di alimenti e fibre. Alimenti con alta quantità di fibre solubili: fagioli, carciofi, fave, asparagi, agrumi, lupini, orzo, mele, prugne, piselli, ceci e cipolle. Alimenti con fibre insolubili: noci, crusca, avena, cavolfiore, carote, arachidi, mandorle e castagne.

Integratore fibre: ha effetti collaterali?

Un integratore fibre contengono solo fibre di origine vegetale, quindi sicure e totalmente naturali quindi gli effetti collaterali sono esclusi. Ma bisogna valutare due caratteristiche importanti: dosaggio ed eventuali allergie. Riguardo il dosaggio bisogna sempre attenersi a quello indicato per ogni integratore ed evitare l’abuso.

Per quanto riguarda le allergie bisogna leggere bene la lista degli ingredienti di fibra integratori per evitare di assumere sostanze a cui si è allergici e quindi soffrire di eventuali effetti collaterali da allergia.

Per quanto riguarda le donne in gravidanza e in allattamento, prima di assumere un integratore fibre è opportuno un consulto medico. In caso di abuso di fibra, quali sono gli effetti collaterali? Il primo sintomo di abuso di fibra è la costipazione, quindi un rallentamento dei movimenti intestinali.

Altri sintomi che possono comparire sono i dolori e i gonfiori addominali. Un abuso può avere come conseguenza anche la diarrea. Altro sintomo abbastanza comune è la carenza di minerali perchè la fibra si combina con i sali minerali e troppa fibra potrebbe diminuire la quantità di minerali disponibili per il corpo umano.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.