integratori ferro e vitamina c
Equilibra Integratori Alimentari, Ferro con Acido Folico + Vitamina C, Integratore a Base di Ferro, ...
4.5€
integratori salute Migliore prodotto dell'anno
integratori salute 100% ingredienti naturali
integratori salute Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
integratori salute integratori salute
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
integratori ferro e vitamina c
BIOS LINE Principium FerPlus Tre-Tard, Integratore ferro a triplo rilascio, Integratore compresse co...
14€
integratori salute Prodotto venduto su Amazon
integratori salute Sconto del 10% sul primo acquisto
integratori salute Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
integratori ferro e vitamina c
Integratore Ferro 14 mg - 365 Ferro Compresse Vegan (Scorta per 1 Anno) - Il Ferro Contribuisce al N...
15.99€
integratori salute Garanzia Amazon
integratori salute Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
integratori ferro e vitamina c
Integratore FERRO Vegavero® | 120 capsule | L’UNICO SENZA ADDITIVI | Anemia, Mestruazioni e Stanc...
20.95€
integratori salute Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Integratori ferro e vitamina C cosa sono e a cosa servono. Come dice il nome sono integratori alimentari che contengono ferro e vitamina C. Come dice il nome sono integratori alimentari che contengono ferro e vitamina C.

Il ferro e la vitamina C sono indispensabili per il nostro organismo. Sono due nutrienti che possono essere assunti tramite l’alimentazione e in caso di carenza alimentare è utile affidarsi agli integratori a base di ferro e vitamina C.

La funzione principale del ferro è che esso rientra nella formazione dell’emoglobina, la proteina presente nei globuli rossi che serve a trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Il ferro, inoltre, interviene nella costruzione della mioglobina, questa è una proteina che si lega all’ossigeno presente nelle fibre muscolari, ed entra a far parte di vari enzimi che svolgono ruoli fondamentali in numerose reazioni metaboliche.

La vitamina C, chiamata anche acido ascorbico, è un micronutriente (molecola richiesta dell’organismo soltanto in piccole quantità) indispensabile per il benessere del nostro organismo.

Essa svolge molte funzioni all’interno del nostro organismo, è la funzione più importante è quella antiossidante. Essa quindi contrasta i danni causati dai radicali liberi, che sono uno dei principali responsabili del processo di invecchiamento cellulare. Altra importante funzione della vitamina C è quella di promuovere la sintesi del collagene, una molecola indispensabile della pelle, dei legamenti e dei vasi sanguigni.

In commercio esistono molti tipi di integratori ferro e vitamina C e noi in questo articolo ti aiuteremo a scegliere quale acquistare consigliandoti i migliori 4 integratori ferro e vitamina C presenti in commercio. Ora iniziamo subito con il nostro articolo sui benefici e l’importanza degli integratori ferro e vitamina C.

I migliori 4 integratori ferro e vitamina C a confronto, recensioni e guida alla scelta: Equilibra integratori alimentari

Iniziamo con gli integratori ferro acido folico e vitamina C del marchio Equilibra ottimo da utilizzare per  la normale funzione dei globuli rossi e dell’ emoglobina.

La funzione principale del ferro è che esso rientra nella formazione dell’emoglobina, la proteina presente nei globuli rossi che serve a trasportare l’ossigeno in tutto il corpo. Il ferro, inoltre, interviene nella costruzione della mioglobina, questa è una proteina che si lega all’ossigeno presente nelle fibre muscolari, ed entra a far parte di vari enzimi che svolgono ruoli fondamentali in numerose reazioni metaboliche. La vitamina C contribuisce alla formazione del collagene per la normale funzione dei vasi sanguigni e accresce l’assorbimento del ferro.

Il ferro, in associazione con l’acido folico (vitamina del gruppo B) contribuisce alla formazione dei globuli rossi, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento ed al normale funzionamento del sistema immunitario.


Prodotto made in Italy della storica azienda italiana Equilibria fondata a Torino nel 1987.

Come si assumono questi integratori ferro e vitamina C: 2 capsule al giorno dopo uno dei pasti principali (colazione, pranzo  e cena).


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

FarmaFer integratore di ferro

L’integratore FarmaFer oltre a contenere ferro contiene anche le vitamine A, B2, C l’acido folico. La particolarità di questi integratori a base di ferro e vitamina C è che il ferro si trova protetto da una microcapsula di lecitina di girasole che agisce da scudo protettivo in questo modo non entra in contatto con la mucosa gastrointestinale, ma viene direttamente assorbito dall’intestino.

La presenza di vitamina A e B2 contribuiscono al normale metabolismo del ferro,mentre la vitamina C accresce l’assorbimento del ferro. In questi integratori ferro e vitamina C è presente anche l’acido folico (vitamina B9) che è una vitamina dalla funzione antianemica, essa è necessaria alla produzione di emoglobina.

Il ferro aiuta al normale funzionamento di globuli rossi ed emoglobina.Inoltre è importante anche per preservare la normale funzionalità cognitiva e il normale funzionamento del sistema immunitario.Il prodotto inoltre  riduce il senso di stanchezza e affaticamento e a mantenere il normale metabolismo energetico.


Ingredienti degli integratori ferro e vitamina C FarmaFer: ferro, vitamina A, vitamina B2, vitamina C e acido Folico. La sua formulazione è naturale e vegana, senza additivi, né lattosio.

Posologia: una pastiglia al giorno che garantisce un apporto di 30 mg di ferro. Il prodotto è al 100% italiano e la sua produzione avviene interamente negli stabilimenti italiani, inoltre è notificato al Ministero della Salute italiano.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

LINEAVI – Ferro Attivo

Gli integratori ferro e vitamina C Lineavi sostengono il sistema immunitario, diminuiscono il senso di stanchezza e ovviamente prevengono la carenza di ferro. Oltre al minerale ferro, queste pastiglie contengono anche le vitamine del gruppo B e la vitamina C.

La vitamina C è molto importante, poiché oltre alle sue funzioni benefiche sull’organismo, essa possiede anche la proprietà di potenziare l’assorbimento del ferro. Il ferro favorisce la formazione dei globuli rossi e dell’emoglobina e contribuisce a regolare il trasporto d’ossigeno nell’organismo.

L’assunzione di questi integratori a base di ferro e vitamina C permette di contrastare il sopraggiungere di stanchezza e affaticamento e sostiene la funzionalità del sistema immunitario. Le carenze di ferro sono sovente dovute o a una dieta in cui la carne è scarsa o assente (vegetariani) o a un consumo elevato di cereali, quindi in questo caso è molto consigliato un trattamento con le pastiglie di ferro.

Evitare la carenza di ferro è sempre molto importante viste le importanti funzioni di questo oligoelemento nel nostro organismo. Il ferro è un oligoelemento indispensabile in numerose funzioni biologiche del nostro organismo, la più importante delle quali è l’ossigenazione dei tessuti e dei muscoli.


Posologia di questo integratore di ferro e vitamina C: una capsula al giorno permette di coprire il 100% del fabbisogno giornaliero di ferro, di vitamina C e di vitamina B. Si consiglia inoltre di non superare la quantità giornaliera consigliata.

Gli integratori ferro e vitamina sono prodotti adatti agli adulti; vanno tenuto lontano dalla portata dei bambini.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Ferrolin C

Il quarto degli integratori ferro acido folico e vitamina C che ti proponiamo è Ferrolin C. La funzione principale del ferro è che esso rientra nella formazione dell’emoglobina, la proteina presente nei globuli rossi che serve a trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Il ferro, inoltre, interviene nella costruzione della mioglobina, questa è una proteina che si lega all’ossigeno presente nelle fibre muscolari, ed entra a far parte di vari enzimi che svolgono ruoli fondamentali in numerose reazioni metaboliche. La Vitamina C contribuisce alla formazione del collagene per la normale funzione dei vasi sanguigni e accresce l’assorbimento del ferro.

Il ferro, in associazione con l’acido folico (vitamina del gruppo B) contribuisce alla formazione dei globuli rossi, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento ed al normale funzionamento del sistema immunitario.


La vitaminc C presente in questi integratori ferro e vitamina C è estratta dalal pianta officinale Acerola. Come si assumono questi integratori ferro e vitamina C: si consiglia 1 pocket drink al giorno a stomaco pieno.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Ferro, che cos’è e a cosa serve

Il ferro è un oligoelemento indispensabile in numerose funzioni biologiche del nostro organismo, la più importante delle quali è l’ossigenazione dei tessuti e dei muscoli. Infatti la sua funzione principale è la formazione della proteina dell’emoglobina, che è presente nei globuli rossi che serve a trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Il ferro partecipa anche alla formazione della mioglobina, questa è una proteina che si lega all’ossigeno presente nelle fibre muscolari, ed entra a far parte di vari enzimi che svolgono ruoli fondamentali in numerose reazioni metaboliche.

Mentre il ferro con legato all’emoglobina (chiamato ferro non eme) è necessario anche per la produzione di energia, per il normale funzionamento del sistema immunitario, nonché per lo sviluppo cognitivo nei bambini. Inoltre il ferro è indispensabile nei processi di respirazione cellulare e nel metabolismo degli acidi nucleici.

Il nostro organismo non è capace di sintetizzare il ferro, perciò bisogna assumerlo ogni giorno tramite gli alimenti e tramite integratori ferro e vitamina che sono importanti per ristabilire gli esatti livelli di ferro.

Alimenti con alta quantità di ferro:

Secondo i LARN (Livelli di assunzione giornalieri raccomandati di nutrienti per la popolazione italiana), il fabbisogno quotidiano di ferro per l’uomo ammonta a 7 mg mentre per la donna è di 10 mg. In gravidanza il fabbisogno sale a circa 20 mg al giorno.

Carenza di ferro: anemia

La carenza di ferro è una patologia chiamata anemia sideropenica (IDA) o sideropenia oppure anemia marziale.

La prima conseguenza dell’anemia è un non inadeguato trasporto di ossigeno dei globuli rossi. Si ha una carenza di ferro quando non è presente un apporto non adeguato di ferro con la dieta, in questo caso è molto utile intervenire con integratori a base di ferro e vitamina C. Ma la carenza può essere anche dovuta ad un cattivo assorbimento di questo importante minerale.

Ma oltre queste due cause ne esistono altre che comportano una carenza di ferro. Tra le cause alimentari, possiamo parlare di diete che non contemplano l’assunzione di carne, fonte principale di ferro (come diete vegane e vegetariane), può avere situazioni di ridotto assorbimento a causa di una minore biodisponibilità di ferro, determinata da alcune sostanze contenute nei vegetali, come i nitrati o le fibre.

Mentre nei bambini piccoli la carenza di ferro può essere dovuta al fatto che la loro alimentazione è prevalentemente di latte, alimento con poco ferro, può favorire la carenza di ferro. Ma oltre all’alimentazione ci sono anche alcune malattie che provocano una carenza di ferro, le principali sono: la celiachia, il morbo di Crohn o la colite ulcerosa.

Anche alcuni farmaci provocano carenza di ferro, come per esempio i farmaci antiinfiammatori FANS. Momentanea carenza di ferro può insorgere anche durante le mestruazioni. Ricordiamo che in gravidanza, il fabbisogno duplica in quanto è necessaria una maggior quantità di ferro per la produzione di globuli rossi per sé e per il bambino. Un integratore di ferro e vitamina è ottimo da assumere in caso di carenza di ferro per evitare le conseguenze dell’anemia e per superare i sintomi di questa carenza.

Anemia: sintomi e conseguenze

Sono diversi i sintomi che possono far sospettare la presenza di una carenza di ferro, ecco quelli più importanti e da non sottovalutare mai:

L’ovvia conseguenza della carenza di ferro è l’insorgenza dell’anemia che comporta sintomi superiori a quelli di una momentanea carenza di ferro e va trattata con integrazioni di ferro e in questo caso gli integratori di ferro e vitamina C sono ottimi da utilizzare.

Altri sintomi tipici ma meno presenti sono la dispnea da sforzo, l’insonnia e irritabilità.

Vitamina C: a cosa serve?

La vitamina C, chiamata anche acido ascorbico, è un micronutriente (molecola richiesta dell’organismo soltanto in piccole quantità) indispensabile per il benessere del nostro organismo.

La sua assunzione giornaliera raccomandata è 105 mg al giorno per gli uomini e 85 mg al giorno per le donne. Essa svolge molte funzioni all’interno del nostro organismo, è la funzione più importante è quella antiossidante. Essa quindi contrasta i danni causati dai radicali liberi, che sono uno dei principali responsabili del processo di invecchiamento cellulare.

Altra importante funzione della vitamina C è quella di promuovere la sintesi del collagene, una molecola indispensabile della pelle, dei legamenti e dei vasi sanguigni.

Altre funzioni della vitamina C:

La carenza di vitamina C può comportare diversi problemi all’organismo umano:

Per evitare la carenza di questa importante vitamina è una buona prassi assumere gli integratori ferro e vitamina C, ottimi per il benessere e la salute del nostro organismo.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.