GoFertil® Integratore Nutraceutico che aiuta la normale fertilità in presenza di oligospermia
19.99€
Migliore prodotto dell'anno
100% ingredienti naturali
Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
MascuPRO® Fertilità Uomo - Produzione di spermatozoi - vegano - 60 capsule per la fertilità masch...
21.95€
Prodotto venduto su Amazon
Sconto del 10% sul primo acquisto
Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
Conceive Plus Supporto per Motilità Maschile, supplementi di sostegno della fertilità, 60 capsule
29.99€
Garanzia Amazon
Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
MascuPRO® Fertilitá - Produzione di spermatozoi - 180 Capsule per la fertilità maschile - L-carni...
49.95€
Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Integratori fertilità maschile, cosa sono e a cosa servono? Sono integratori alimentari impiegati per migliorare i parametri dello sperma e la fertilità maschile. L’infertilità maschile corrisponde a una ridotta capacità riproduttiva dell’uomo, per una insufficiente produzione di spermatozoi o per anomalie nella qualità degli spermatozoi prodotti.

Per superare questo problema in commercio sono presenti gli integratori per migliorare fertilità maschile.  Questa patologia colpisce il 7% degli uomini in Italia ed è molto presente anche tra i più giovani.

Noi in questo articolo ti elencheremo i quattro migliori integratori per fertilità maschile per aiutarti nella scelta dell’integratore per risolvere il problema dell’infertilità. Gli integratori fertilità maschile sono prodotti efficaci e soprattutto sicuri se si rispetta la dose giornaliera.

Gli integratori fertilità maschile contrastano l’infertilità maschile agendo soprattutto in due differenti modalità:

Tra le sostanze più importanti degli integratori per fertilità maschile troviamo:

Ma queste non solo le uniche sostanze specifiche per combattere l’infertilità maschile. Nell’articolo andremo ad esaminare i 4 migliori integratori per fertilità maschile e tutte le altre sostanze specifiche per risolvere efficacemente questo problema. Ora non ti resta che leggere questo articolo per superare efficacemente e in breve tempo il tuo problema di infertilità maschile.

I migliori 4 Integratori fertilità maschile a confronto, recensioni e guida alla scelta: MascuPRO – Fertilità Uomo

Iniziamo a parlare di integratori fertilità maschile con il prodotto MascuPRO, un prodotto con vitamine e minerali per la fertilità maschile e la spermatogenesi. Il prodotto contiene il minerale zinco efficace per la normale fertilità e per mantenere i normali livelli di testosterone nel sangue e l’altro minerale selenio utile per la normale produzione di spermatozoi.

Inoltre è presente anche la vitamina B6 per regolare l’attività ormonale e l’acido folico per ridurre l’affaticamento e riboflavina per un normale metabolismo energetico. L’acido folico riduce i livelli di omocisteina, un aminoacido il cui aumento patologico è causa di infertilità maschile.


Posologia: 1 capsula al mattino e 1 capsula alla sera. Non superare questo dosaggio per evitare eventuali effetti collaterali. Gli integratori per migliorare la fertilità maschile MascuPRO non contengono glutine e lattosio.Sono inoltre privi di di ingredienti che siano stati geneticamente modificati (OGM free).

MascuPRO Fertilità è al 100% vegano e senza eccipienti o leganti a base di stearato di magnesio e cellulosa microcristallina. Ecco la lista completa degli ingredienti: L-arginina cloridrato, L-carnitina, L-tartrato, acido L-ascorbico, ossido di zinco, coenzima Q10, cianocobalamina, piridossina cloridrato, colecalciferolo, riboflavina, acido pteroilmonoglutammico, selenito di sodio.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Conceive Plus Uomo Fertility Vitamine

Conceive Plus Uomo Fertility Vitamine rientra tra i migliori integratori per fertilità maschile. Un prodotto molto efficace per aumentare il testosterone e per aumentare la produzione di sperma.

Il prodotto contiene tutti i minerali, le vitamine, gli antiossidanti e gli altri ingredienti che aumentano la fertilità di cui il corpo maschile ha bisogno, aprendo la strada a una concezione sana e a una migliore salute sessuale.

Gli ingredienti sono: Vitamina A, Vitamina E, Vitamina C, Vitamina B2, Vitamina B3, Vitamina B6, Acido folico, Vitamina B12, Magnesio, Ferro, Zinco e Selenio.

La vitamina A protegge lo sperma durante il processo di maturazione dai danni dei radicali liberi, la stessa azione antiossidante è presente anche nelle vitamine E-C.

La vitamina B12 migliora la motilità e della morfologia degli spermatozoi, e le restanti vitamine del gruppo sono molto importanti nel contrasto dell’infertilità maschile.

Lo zinco migliora la qualità e la motilità degli spermatozoi ed è in grado di rinforzare la membrana cellulare degli spermatozoi mentre il selenio è utile per la normale produzione di spermatozoi.


La formulazione degli integratori fertilità maschile Conceive Plus Uomo Fertility Vitamine aiuta ad aumentare la produzione di sperma, il volume e la fertilità maschile. Posologia: assumere due compresse al giorno durante i pasti. Non superare la dose giornaliera indicata.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

GoFertil Integratore Nutraceutico

Il prossimo degli integratori fertilità maschile che ti consigliamo è il prodotto GoFertil. Il prodotto promuove la normale fertilità in presenza di oligospermia. Gli integratori fertilità maschile GoFertil contengono una formulazione di ingredienti specifici per combattere l’infertilità maschile: L-Carnitina, Arginina, Coenzima Q10, Vitamina C, Glutatione, Vitamina E , Astaxantina, Zinco, Selenio, Vitamina D3 e Vitamina B12.

La L-Carnitina fornisce un valido supporto al sistema riproduttivo maschile, svolge un ruolo nel metabolismo energetico e soprattutto, può sostenere la qualità dello sperma.

L’Arginina è un precursore dell’ossido di azoto che manifesta numerosi effetti positivi nell’organismo umano aumentando il livello di ossido di azoto nel sangue. L’ossido di azoto rilassa le pareti dei vasi sanguigni e migliora la circolazione in tutto il corpo, inclusa quella del corpo cavernoso del pene.

Il Coenzima Q10 svolge un’azione fondamentale nella produzione di energia, inoltre contrasta lo stress cellulare indotto dai radicali liberi. Il Glutatione con proprietà antiossidanti, è un insieme di aminoacidi che interviene nel blocco delle reazioni che producono ossigeno; la mancanza di questo fattore è stata associata ad alterazioni della motilità degli spermatozoi.


L’acido folico riduce i livelli di omocisteina, un aminoacido il cui aumento patologico è causa di infertilità maschile. Molto importanti per combattere l’infertilità maschile sono i due minerali zinco e selenio.

Lo zinco migliora la qualità e la motilità degli spermatozoi ed è in grado di rinforzare la membrana cellulare degli spermatozoi mentre il selenio è utile per la normale produzione di spermatozoi.

Posologia: 1 compressa al giorno. Si sconsiglia l’assunzione per un periodo inferiore ai 3 mesi. Non superare mai la dose indicata per evitare eventuali effetti indesiderati. Gli integratori fertilità maschile GoFertil sono prodotti sicuri ed efficace ed iscritti al Ministero della Salute italiano. Prodotto 100% italiano.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

SanaExpert VitaFertil

Il quarto degli integratori fertilità maschile che ti proponiamo è VitaFertil, un prodotto venduto sottoforma di capsule con ngredienti 100% naturali, inoltre non contiene glutine, lattosio, fruttosio, conservanti artificiali o additivi.

Ingredienti degli integratori fertilità maschile VitaFertil sono: L-Arginina, Ossido di magnesio, Vitamina C, Ossido di zinco; Coenzima Q10; Vitamina B6, Vitamina B1, Gluconato di rame, Acido folico, Selenito di sodio e Vitamina B12.

L’Arginina è un precursore dell’ossido di azoto che manifesta numerosi effetti positivi nell’organismo umano aumentando il livello di ossido di azoto nel sangue. L’ossido di azoto rilassa le pareti dei vasi sanguigni e migliora la circolazione in tutto il corpo, inclusa quella del corpo cavernoso del pene.

Il selenio aiuta la riproduzione dello sperma, la vitamina B6 aiuta a regolare l’attività ormonale, mentre l’acido folico può migliorare la qualità dello sperma e la fertilità. La vitamina C è per proteggere le cellule dallo stress ossidativo, di cui gli spermatozoi sono particolarmente sensibili.


Lo zinco contribuisce alla protezione delle cellule, ma anche alla normale fertilità, riproduzione e sintesi del DNA. Può anche aiutare a mantenere normali livelli di testosterone. Le vitamine del gruppo B sono essenziali per la fertilità maschile. Posologia: due capsule al giorno dopo i pasti. Non superare mai la dose indicata.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Che cos’è l’infertilità maschile?

Parlando di integratori fertilità maschile e di integratori per migliorare fertilità maschili, è molto importante anche conoscere le nozioni basi principali del disturbo patologico dell’infertilità maschile.

La prima cosa da chiarire è la differenza tra sterilità e infertilità. La sterilità quando non ci sono spermatozoi nel liquido seminale mentre in tutti gli altri casi di alterazione varie della qualità del liquido seminale parliamo d’infertilità maschile dopo è possibile anche intervenire con integratori fertilità maschile.

La conseguenza dell’infertilità maschile è l’impossibilità di concepire in seguito ad attività sessuale frequente e non protetta. L’infertilità maschile corrisponde a una ridotta capacità riproduttiva dell’uomo, per una insufficiente produzione di spermatozoi o per anomalie nella qualità degli spermatozoi prodotti.

Il test principale da eseguire per accertarsi dell’infertilità maschile è l’esame del liquido seminale. L’infertilità maschile si distingue tra infertilità primaria o secondaria, nel caso in cui sia insorta dopo un precedente periodo di fertilità.

Infertilità maschile: le cause

Le cause dell’infertilità maschile sono tante, andiamo a vedere quelli principali e più ricorrenti; ricordiamo che questa problematica tocca circa il 10% degli uomini italiani.

Alcune hanno carattere endocrinologico, ci sono poi le cause testicolari ( come per esempio testicoli ritenuti, infezioni, traumi, varicocele), altre una causa genetica (come la sindrome di Klinefelter: cariotipo 47XXY), altre cause hanno origine tossica (uso di pesticidi, stili di vita errati, fumo, alcool, droghe) oppure fisiche (esposizione a radiazioni ionizzanti).

Quando si presenta una ridotta produzione degli spermatozoi generalmente la causa è da imputare a uno sviluppo imperfetto dei testicoli, qundi una causa prettamente genetica.

Altra causa legata all’ambito genetico il criptorchidismo cioè la mancata discesa dei testicoli nella loro sede entro il primo anno di vita. Questa condizione viene corretta chirurgicamente nei primi anni di vita, ma i testicoli conservano una funzionalità ridotta.

Poi ci sono le Infezioni uro-seminali: gli stati infiammatori e infettivi delle vie seminali possono danneggiare gli spermatozoi, i canali seminali. Una causa molto comune è la varicocele che è una dilatazione delle vene testicolari. Questa patologia può danneggiare il DNA degli spermatozoi riducendo la fertilità maschile. Alcune malattie sessualmente trasmesse come il Papillomavirus, Sifilide, Gonorrea, Clamidia possono provocare infertilità maschile.

Poi ci sono diversi stili di vita che possono essere causa di infertilità, come il fumo e l’abuso di alcool. Altri fattori di rischio sono sedentarietà, sovrappeso, obesità, cattiva alimentazione, assunzione di alcolici e droghe. Altre cause sono i rischi ambientali e lavorativi: pesticidi, solventi, materie plastiche, vernici, radiazioni elettromagnetiche.

Integratori fertilità maschile: cosa contengono

Integratori fertilità maschile, cosa contengono? Andiamo a vedere quali sono le sostanze specifiche per combattere l’infertilità maschile. Arginina. È un aminoacido fondamentale per la funzione sessuale maschile, in quanto è un donatore di ossido nitrico, una sostanza che aumenta l’apporto di sangue ai genitali tramite un meccanismo di vasodilatazione; diversi integratori fertilità maschile contengono questo aminoacido.

Vitamina C grazie alla sua attività ossidante combatte l’infertilità maschile. Essa protegge lo sperma durante il processo di maturazione dai danni dei radicali liberi. Anche la vitamina A è presente negli integratori fertilità maschile perchè anche possiede una forte azione antiossidante.

L -Carnitina: determina benefici sia sulla qualità dello sperma sia sul miglioramento della concentrazione energetica degli spermatozoi che si manifesta in una migliore capacità di fecondazione.

La L-Carnitina è un derivato aminoacidico sintetizzato nell’organismo umano, prevalentemente a livello epatico ma può essere anche integrato tramite integratori alimentari.

La vitamina B12 migliora la motilità e della morfologia degli spermatozoi, e le restanti vitamine del gruppo sono molto importanti nel contrasto dell’infertilità maschile.

Il Coenzima Q10 svolge un’azione fondamentale nella produzione di energia, inoltre contrasta lo stress cellulare indotto dai radicali liberi. Quindi agisce in modo benefico soprattutto grazie alla sua azione antiossidante.

L’acido folico riduce i livelli di omocisteina, un aminoacido il cui aumento patologico è causa di infertilità maschile. Poi negli integratori fertilità maschile troviamo spesso due minerali: zinco e selenio.

Lo zinco contribuisce alla protezione delle cellule, ma anche alla normale fertilità, riproduzione e sintesi del DNA. Può anche aiutare a mantenere normali livelli di testosterone. Mentre il selenio migliora molta la motilità degli spermatozoi.

Integratori fertilità maschile: hanno effetti collaterali?

Gli integratori fertilità maschile non contengono sostanze di sintesi chimica ma solo molecole presenti già nel nostro organismo come per esempio minerali, vitamine e aminoacidi.

Quindi possono avere effetti collaterali? Solo se si abusa nel dosaggio e non si rispettano le dose consigliate. Essi non sono farmaci ma vanno comunque assunti rispettando sempre la dose indicata sulla confezione e non abusare mai del prodotto.

In caso di effetti indesiderati sospendere subito l’assunzione e per precauzione rivolgersi ad un medico. Gli integratori fertilità maschile sono prodotti efficaci e soprattutto sicuri se si rispetta la dose giornaliera.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.