Integratore Probiotici con Prebiotici - 16 Ceppi Batterici tra cui Lactobacillus e Bifidobacterium -...
16.95€
Migliore prodotto dell'anno
100% ingredienti naturali
Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
COLON Care Vegavero® | 120 capsule | Colon Irritabile, Intestino pigro, Stitichezza, Flatulenza e G...
22.95€
Prodotto venduto su Amazon
Sconto del 10% sul primo acquisto
Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
Colonsan Formula Potenziata Salugea - Integratore per l'Intestino e l'Eliminazione dei Gas - 100% Na...
31.44€
Garanzia Amazon
Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
SpermidineLIFE® Original365+ | Integratore alimentare a base di estratto naturale di germe di grano...
69.9€
Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Integratori intestinali, cosa sono? Sono un’ampia gamma di integratori alimentare utili per il benessere e la salute dell’intestino e sono tutti composti da principi attivi di estratti naturali.

La prima regola per un intestino in salute è una corretta alimentazione ma spesso c’è bisogno anche di assumere integratori intestinali perché si mangiano cibi non propriamente adeguati alla salute del nostro intestino.

Perché si usano gli integratori intestinali? Per risolvere ed eliminare i comuni problemi a livello intestinale. I disturbi principali sono: colon irritabile, diarrea, stitichezza, dolore addominale e meteorismo (gas intestinale).

Una delle funzioni principali dell’intestino è quella di espellere le scorie e selezionare ciò che l’organismo ha bisogno. Inoltre nell’intestino è presente anche la flora intestinale che deve mantenuta sempre in equilibrio. Uno stato alterato della flora può essere ristabilito con l’assunzione di integratori flora intestinale per evitare diversi problemi tra cui l’indebolimento del sistema immunitario e i problemi di digestione e assorbimento dei nutrienti.

In commercio esistono tipi di integratori per l’intestino come per esempio gli integratori flora intestinale oppure gli integratori per parassiti intestinali. Noi in questo articolo ti elencheremo i quattro migliori prodotti che puoi acquistare in base alle tue esigenze intestinali.

Tutti i prodotti da noi elencati sono prodotti di sicura efficacia e di totale sicurezza. Prodotti utilizzati con successo e soddisfazione da un ampio numero di persone. Di tutti gli integratori intestinali che ti presenteremo, ti indicheremo le caratteristiche e i benefici per poter scegliere quello più adeguato alle tue esigenze per eliminare qualunque fastidio a livello intestinale.

I migliori 4 integratori intestinali a confronto, recensioni e guida alla scelta: Integratore Probiotico Bio Probivia

Il primo degli integratori intestinali che ti proponiamo è l’Integratore Probiotico Bio Probivia, con ben 22 diversi ceppi batterici. Il prodotto è venduto sotto forma di capsule gastroresistenti, idonee per veicolare vivi i fermenti lattici a livello intestinale.

Gli integratori flora intestinale Probiotico Bio Probivia contengono: Bifidobacterium (B.) bifidum, B. breve, B. infantis, B. lactis, B. longum, Lactobacillus (L.) acidophilus, L. bulgaricus, L. casei, L crispatus, L. gasseri, L. paracasei, L. plantarum, L. reuteri, L. rhamnosus, L. salivarius, L. fermentum, Lactococcus lactis, Streptococcus thermophilus.

Tutti i fermenti lattici presenti in questi integratori intestinali aiutano a equilibrare funzioni intestinali e a rinforzare le difese immunitarie. L’equilibrio della flora batterica intestinae è fondamentale per il benessere di tutto l’organismo.

L’assunzione dei fermenti lattici probiotici riequilibrano la flora batterica intestinale. Il giusto equilibrio della flora batterica dell’intestino ha principalmente due grandi benefici: miglioramento delle difese immunitarie e miglioramento dell’assorbimento di nutrienti. Inoltre questo equilibro comporta altri benefici: allevia i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile, riduce il meteorismo e riduce il gonfiore addominale.


Il prodotto inoltre contiene anche inulina che è uno zucchero semplice che favorisce la regolarità intestinale e aiuta la crescita batterica a livello intestinale. Posologia: bisogna assumere 2 capsule al giorno durante un pasto con un bicchiere d’acqua. Avvertenze: Si raccomanda di non superare la dose giornaliera consigliata.

Gli integratori flora intestinale Probivia sono privi di additivi artificiali, OGM e di qualsiasi ingrediente di origine animale. Inoltre essi non contengono antiagglomeranti, aromi, coloranti, stabilizzanti, lattosio, glutine e conservanti chimici.

Gli integratori intestinali Probiotico Bio Probivia sono inseriti nel registro degli integratori alimentari del Ministero della Salute Italiano, indice di sicurezza ed efficacia.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

ESI Batteril 900

Soffri di parassiti intestinali? ESI Batteril 900 è un dei migliori integratori per parassiti intestinali presenti in commercio. I parassiti intestinali (principalmente lieviti, muffe, batteri e funghi) provocano spiacevoli infezioni a livello intestinale. I sintomi più comuni di queste infezioni sono: diarrea, dolore addominale, vomito e cattiva digestione.

Gli integratori per parassiti intestinali ESI Batteril 900 grazie alla presenza dei principi attivi del Tea tree e del pompelmo è in grado di eliminare in modo veloce ed efficace le infezioni intestinali parassitarie.

I principi attivi dei semi del pompelmo sono in grado di eliminare un’ampia gamma di microrganismi nocivi come batteri, funghi, muffe e lieviti. Inoltre questi principi attivi sono anche molto utili in presenza di stitichezza, gas intestinali, coliti, diarrea e dolori addominali.

Il Tea Tree Oil è un olio essenziale, distillato a vapore dalla pianta australiana Melaleuca alternifolia e presenta un’ ottima azione antibatterica, antivirale, antimicotica e antiparassitaria.


Posologia: una tavoletta ogni 12 ore, dopo i pasti. Gli integratori intestinali ESI Batteril 900 non contengono glutine e inoltre sono adatti anche per chi segue una dieta vegetariana oppure vegana. Sconsigliata l’assunzione alle donne in gravidanza e in allattamento.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Continuiamo a parlare di integratori antinfiammatori intestinali e integratori intestinali con un prodotto del marchio Vegavero, il Colon Care, un prodotto indicato per la disintossicazione intestinale e la pulizia del colon, per regolare il transito intestinale e per eliminare le tossine.

Gli integratori Colon Care contengono solo principi attivi di piante officinali di: Zenzero, Psillio. Finocchio, Galanga e Pepe di Cayenna. Lo zenzero riequilibra la flora batterica e combatte in modo efficace la colite, la diarrea e la stitichezza. Il Psillio elimina la stipsi intestinale e inoltre contiene molte fibre alimentari.

I principi attivi dei semi di Finocchio facilitano l’assimilazione dei grassi e combattono le fermentazioni intestinali. Inoltre eliminano anche i gas intestinali e combattono i gonfiori addominali.

Il pepe di Cayenna è efficace per diversi disturbi intestinali come per esempio il colon irritabile. La Galanga è una pianta officinale con proprietà antibatteriche e inoltre favorisce il transito intestinale.


Negli integratori intestinali Colon Care troviamo anche fermenti lattici probiotici (Lactobacillus acidophilus) utili per la flora intestinale. Una flora intestinale equilibrata è fondamentale per la salute e il benessere dell’intestino. Il prodotto non contiene additivi chimici e non contiene OGM. Adatto anche ai vegani. Dosaggio consigliato: 2 capsule al giorno dopo i pasti.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

 Vitarmonyl

Chiudiamo la lista dei migliori integratori intestinali presenti con in commercio consigliandoti un secondo integratore per la flora intestinale, poiché come abbiamo visto la flora dell’intestino è essenziale per il benessere e la salute di questo organo.

La formulazione del prodotto Vitarmonyl associa 4 diversi ceppi di fermenti lattici specifici, selezionati per favorire l’equilibrio della flora intestinale: Lactobacillus acidophilus La-14, Bifidobacterium animalis subsp. lactis BI-04, Bifidobacterium breve Bb-03 e Lactobacillus plantarum Lp-115.

I fermenti lattici svolgono un ruolo essenziale contribuendo all’equilibrio della flora batterica intestinale e prevengono infezioni batteriche e micotiche. Mantenere in equilibrio le diverse specie di batteri che compongono la flora intestinale è particolarmente importante per evitare molte fastidiose complicanze all’organismo.

L’intestino è un organo importantissimo del nostro organismo e bisogna prevenire qualunque sua disfunzione. Per il suo benessere è importante consumare alimenti ricchi di fibre, frutta e verdura e limitare le bevande troppo zuccherate oppure gassate e associare integratori intestinali.

Come si assume questo prodotto? Si consiglia di assumere 1 capsula al mattino prima di colazione. Se necessario assumere anche 1 capsula la sera prima di cena. Prodotto italiano registrato presso il Ministero della salute, indice di efficacia e sicurezza. La registrazione garantisce il rispetto delle regole italiane per essere catalogato e venduto come integratore alimentare.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Che cos’è l’intestino?

Parlando di integratori intestinali è giusto andare anche a vedere che cos’è l’intestino e qual sono le sue funzioni. L’intestino fa parte del sistema digerente ed è lungo circa 7 metri e inizia subito dopo lo stomaco e raccoglie il cibo trasformato in chimo dallo digestione dello stomaco. La sua funzione principale è quella di estrarre i nutrienti dagli alimenti ingeriti, assorbirli e riversarli nel flusso sanguigno in modo che vengano distribuiti a tutto l’organismo.

È diviso in due parti: intestino tenue (la prima parte) e l’intestino crasso (la parte finale). A sua volta il tenue si divide in: duodeno, digiuno e ileo; mentre il crasso si divide in: cielo, colon e retto.

L’intestino tenue estrae i nutrienti mentre il crasso  accumula i residui del processo digestivo avvenuto nell’intestino tenue e ne favorisce l’espulsione tramite le feci. Molto importante è notare che che l’intestino ospita la flora batterica intestinale che è indispensabile per l’organismo umano. Infatti la flora batterica svolge diverse funzioni importanti, come per esempio: producono alcune vitamine (come la K e la B12), sintetizzano alcuni enzimi, controllano la proliferazione delle cellule e hanno un ruolo protettivo contro la difesa di agenti patogeni esterni.

I problemi intestinali più comuni

Perché si usano gli integratori intestinali? Per risolvere ed eliminare i comuni problemi a livello intestinale. I disturbi principali sono:

Diarrea, stitichezza e meteorismo sono causati da stress, alcuni farmaci (soprattutto i farmaci antinfiammatori) e da alcuni cibi oppure da intolleranze alimentari. A questi tre problemi si affianca quasi sempre sempre anche il dolore addominale.

Mentre la sindrome del colon irritabile è causato soprattutto da uno squilibrio della flora batterica e in casi casi è utile assumere fermenti lattici tramite integratori flora intestinale- Si possono prevenire le problematiche all’intestino? Certo che si può, facendo soprattutto attenzione alla propria alimentazione.

Cibi utili al benessere dell’intestino sono: i cereali, i legumi, le verdure e la frutta Poi cibi di origine animale come: pesce, carni bianche, uova e latte. È molto importante anche assumere cibi ricchi di fibre e vitamine.

Mentre devono essere assunti con molta moderazione i cibi troppo zuccherati e quelli ipercalorici. Anche l’alcol fa molto male all’intestino, quindi va assunto con moderazione.

Integratori intestinali cosa contengono?

Cosa contengono gli integratori intestinali? Principi attivi di piante officinali specifiche per il benessere dell’intestino. Andiamo a vedere quelle più utilizzate. I principi attivi dei semi di finocchio facilitano l’assimilazione dei grassi e combattono le fermentazioni intestinali. Inoltre eliminano anche i gas intestinali e combattono i gonfiori addominali.

Lo zenzero riequilibra la flora batterica e combatte in modo efficace la colite, la diarrea e la stitichezza. Un’ottima attività antiparassitaria è data dai semi di pompelmo. Infatti i principi attivi dei semi del pompelmo sono in grado di eliminare un’ampia gamma di microrganismi nocivi come batteri, funghi, muffe e lieviti.

Il psillio ha la capacità di trattenere acqua e quindi agisce come lassativo osmotico naturale, e quindi i principi attivi sono ottimi per eliminare la stitichezza. Altra pianta molto utilizzata è l’anice stellato che ha la capacità di ridurre il gonfiore addominale causato dai gas intestinali e il meteorismo.

Mentre l’anice verde possiede protettiva anti – infettiva e protettiva sull’intestino. Per combattere la stitichezza si utilizzano anche gli estratti naturali di: frangola, menta, aloe e senna.

Altra categoria di sostanze indispensabili e molto importanti per l’intestino, sono i fermenti di lattici. Continuando a leggere troverai tutti i benefici dei fermenti lattici sul benessere del tuo intestino.

Cosa sono i fermenti lattici?

Abbiamo visto in questo articolo che la flora intestinale è indispensabile per il nostro organismo. E di conseguenza gli integratori flora intestinale sono molto importanti, e quindi parliamo di fermenti lattici.

Ma cosa sono esattamente i fermenti lattici? Essi si dividono in due distinte categorie con caratteristiche diverse tra loro:

I fermenti lattici probiotici sono quelli che interessano di più la salute dell’uomo perchè in grado di apportare un beneficio al nostro organismo aumentando le difese immunitarie ed evitando infezioni micotiche e batteriche.

Con il termine probiotici si fa riferimento a microorganismi vivi che fanno parte di specifici ceppi di batteri in grado di colonizzare positivamente l’intestino umano. Questi sono di vitale importanza per il benessere dell’organismo.

Per essere utili, i probiotici devono superare l’ambiente acido dello stomaco e sopravvivere nell’intestino, dove possono migliorare la microflora batterica composta da circa 400 specie batteriche che, in condizioni di salute normale, si mantiene più o meno stabile e neutra.

L’assunzione di probiotici con la dieta è quindi un fattore importante per il mantenimento di un buon equilibrio della flora intestinale. I fermenti lattici prebiotici invece sono sostanze non digeribili contenute in natura in taluni alimenti, che aiutano la crescita di una o più specie batteriche utili allo sviluppo della flora dell’intestino.

Queste sostanze si trovano in molti integratori specifici per fermenti lattici ma si trovano anche in alcuni cibi come ad esempio i formaggi, lo yoogurt e i derivati del latte.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.