Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Cosa significa sognare ragni: interpretazione e numeri

cosa significa sognare ragni

I ragni sono dei piccoli animali tendenzialmente innocui che spesso appaiono nei sogni. Certo per alcune persone incontrarli non è affatto piacevole incontrarli, basta pensare a chi soffre di aracnofobia.

Potrebbe non essere piacevole neanche sognarli. A dire la verità l’inconscio a volte li tramuta in sogni così particolari che finiscono per essere dei veri e proprio incubi.

Insomma, quando si pensa a qualcosa che proprio non è piacevole sognare ecco i ragni in ogni loro forma. Le interpretazioni che si possono dare ai ragni nei sogni sono molteplici, a seconda della rappresentazione che se ne da.

Il significato del sognare i ragni

Il sognare un ragno potrebbe essere non piacevole ed è normale che al risveglio si cerchi di capirne le motivazioni. Probabilmente al risveglio quello che pervade il sognatore è una sensazione di inquietudine, a tal punto da credere che il sogno abbia dei risvolti negativi.

Non sono poche neanche le leggende che circondano questo sogno e tutte si si legano a qualcosa di oscuro ed ignoto. Nonostante le credenze popolari, non sempre il sognare i ragni è un simbolo di sventura.

Un ragno nero  e grosso potrebbe rimandare a delle preoccupazioni, al timore, a qualcosa che inquieta e che l’inconscio ha il bisogno di rielaborare e quindi di esorcizzare. Se il ragno emerge dalla terra la preoccupazione che suscita può essere ancora più profonda ed inconscia, una sorta di campanello d’allarme che dovrebbe spingere il sognatore ad avere sempre gli occhi ben aperti su quello che gli succede intorno.

Ci sono caso in cui il ragno rivela alcune delle emozioni del sognatore, quali la paura, la repulsione, ma anche la curiosità e in alcuni casi l’ammirazione che si ha nei confronti di se stessi e del proprio io. In altri termini, per poter avere un’interpretazione nitida del sogno si un ragno è importante mettere da parte i pregiudizi che lo stesso animale suscita e comprendere esattamente ciò che viene rappresentato nell’esperienza onirica.

Ciò che sarà veramente prezioso per l’interpretazione del sogno è prestare molta attenzione a tutti i particolari del sogno. Per una corretta interpretazione è indispensabile ricordare il comportamento del ragno, il suo aspetto, ma anche le sensazioni che si provano nel vedere questo piccolo animale nel proprio sogno.

I significati negativi

Il ragno è un predatore che con la sua ragnatela cattura le sue prede e quindi le paralizza con il suo veleno per poi cibarsene. Un animale che può incutere paura, soprattutto se se ne conoscono alcune pratiche, come quella della femmina che mangiai partner dopo l’accoppiamento.

Probabilmente è proprio tutto quello che si sa del ragno che non fa altro che suscitare rumore nel sognatore, che lo vede comunque come un sogno pauroso e che preannuncia numerose sventure. Il ragno nero potrebbe suscitare angoscia e ansia nel soggetto.

Per alcuni rappresenta la paura di essere messi in trappola. Un interpretazione molto semplicistica, che non prende però in considerazione alcuni elementi del sogno.

Se nell’esperienza onirica il ragno si nasconde, probabilmente l’inconscio sta lanciando un messaggio ben preciso e cioè che probabilmente ci sono delle paure che paralizzano e che non si riescono ad affrontare. Più che di paure si potrebbe trattare di nuove responsabilità che non si ha il coraggio di assumersi.

Quando il ragno morde o punge l’inconscio vuole dire al sognatore che è in pericolo. Probabilmente si trova all’interno di una relazione che potrebbe rivelarsi tossica.

Quando il ragno fa la ragnatela l’inconscio sta dicendo che si ha molta fiducia nelle proprie doti, in particolare nella propria forza, pazienza e resistenza. La ragnatela ha un significato molto profondo, come se fossero i fili della propria esistenza.

Il ragno che invece vola indica che probabilmente entrerà nella vita del sognatore una buona dose di leggerezza che sarà in grado di andare ad annullare l’ansia e la paura che fino a qui momento hanno avuto la meglio sul soggetto. In questo caso, quello che conta veramente è la sensazione che si prova vedendo questo ragno che vola.

Se l’animale fa paura allora probabilmente esso è stato utilizzato dall’inconscio per rappresentare dei pensieri ossessivi che possono condizionare la vita del sognatore.

I significati positivi

Come detto in precedenza, il ragno che appare nei sogni, può tanto avere risvolti positivi, quanto negativi. Questo indipendentemente dalla sensazione che il ragno trasmette nella vita reale.

In alcuni casi i ragni nei sogni possono sembrare degli animali da osservare, che non fanno alcuna paura che non provocano repulsione. In questo caso il ragno è espressione della propria creatività, della pazienza e della capacità di costruire e ricostruire, anche rapporti umani incrinati.

Aspetti questi che si deducono dalla creatività e dall’accortezza che il ragno impiega per la tessitura della sua tela. Questa è indice della completezza dell’essere. Jung, nome altisonante dell’interpretazione dei sogni, insieme a Freud, affermava che il ragno nel sonno si collega a strati profondi dell’inconscio.

In alcuni casi la figura di questo piccolo animale viene associato a una figura femminile estremamente invadente e troppo possessiva. Una figura che potrebbe schiacciare il sognatore e non permettergli di esprimere la propria sessualità come vorrebbe; questa è l’intepretazione fornita invece da Freud. 

Anche per quello che riguarda i significati positivi di questo sogno, è impossibile non pensare ad ogni singolo elemento del sogno. Se l’animale sognato bianco, il messaggio che l’inconscio vuole lanciare è che si avrà la capacità di sdrammatizzare alcune situazioni.

Un ragno rosso è espressione di tensioni sessuali. Il ragno giallo invece, indica un sognatore che proprio non riesce a fidarsi degli altri.

Quindi più particolari si riusciranno a raccogliere in merito a quello che è il sogno e più precisa sarà l’interpretazione che se ne potrà dare.

Le caratteristiche del ragno

Occorre a questo punto comprendere quali sono le caratteristiche del ragno che occorre considerare nel momento in cui si va alla ricerca del significato del proprio sogno. Innanzitutto le dimensioni del ragno, quando si presenta molto grande, esso sta ad impersonificare una grande preoccupazione.

Il sognatore deve aprire gli occhi per riuscire ad evitare le preoccupazioni e risolvere le problematiche. Se il ragno è velenoso probabilmente una persona molto vicina al sognatore potrebbe avvelenargli la vita.

Quando si riesce ad uccidere il ragno nel sonno, allora si è finalmente deciso di reagire e quindi si riesce finalmente a tenere tutto sotto controllo. Ma se si cerca di uccidere il ragno, ma non ci si riesce, allora forse c’è qualcosa che non si riesce a controllare.

Un ragno morto è simbolo di un profondo cambiamento che sta avvenendo. Ma se i ragni sono molti allora ci si sente incapaci di controllare quello che sta succedendo.

Ci sono poi dei sognatori che hanno sognato di mangiare ragni, un sogno con risvolto negativo, in quanto sta ad indicare come ci si lasci sopraffare dalle preoccupazioni, come non si riesca a distinguere il bene dal male. Questa però è solo una delle interpretazioni che si può dare di questo sogno.

In effetti è anche indice del sentirsi pronti ad affrontare delle difficoltà. Occorre quindi ricordare che i ragni oltre ad essere indice di paura e di ansia, possono anche essere simbolo di creatività, questo è il motivo per cui, si tratta di un sogno che si presta a diverse interpretazioni.

Il ragno è un simbolo utilizzato dall’inconscio per portare a galla un buon numero di sensazioni, quindi l’interpretazione diviene molto più profonda di quello che si possa pensare.

Altre interpretazioni

Ma l’inconscio può dare al ragno in un sogno una serie di connotazioni tutte molto diverse tra di loro. Può succedere di vedere un ragno sul proprio corpo, in questo caso il significato è comprensibile solo andando a ricordare le sensazioni che si sono provate durante l’esperienza onirica.

Se si avverte una sensazione di pericolo, allora, probabilmente, si sente che il ragno ha invaso i propri confini. Esso potrebbe essere anche la raffigurazione di un familiare o comunque di una persona molto vicina, che si è rivelata troppo invadente. Se i ragni che sono addosso sono in un numero significativo, allora si tratta di pensieri ossessivi che bisognerebbe respingere.

Se il ragno cammina sulla testa del sognatore, allora i problemi che si devono affrontare dono teorici, ci sono dei pensieri pesanti che dovrebbero essere combattuti. Il ragno in bocca, probabilmente preannuncia dei messaggi spiacevoli che si riceveranno a breve.

Quando il ragno è nell’orecchio, forse si sono udite delle parole che danno fastidio e che impediscono di vivere la normalità in un certo ambiente. Il ragno dietro all’occhio non fa altro che impedire di vedere la realtà.

Se a sognare un ragno è una donna in attesa allora l’animale è la trasposizione delle paure e delle ansie della neo mamma. Ma se si sogna di essere incinte pur non essendolo e si sogna un ragno, allora forse, qualche ostacolo si sta frapponendo tra il sognatore e i suoi progetti.

Quindi quello a cui occorre prestare attenzione sono i singoli particolari, ma anche le sensazioni e il proprio stato d’animo quando arriva un ragno in un sogno. Questo vale tanto per le donne che per gli uomini.

Articoli correlati