Shilajit

121 milioni di clienti raggiunti in tutto il mondo

Lo shilajit riesca a proteggere lo stomaco dai danni causati dallo stress. Gli acidi di cui è ricco possono ridurre la secrezione di pepsina nello stomaco con una riduzione conseguente del danno ossidativo e minor rischio di sviluppare delle ulcere nello stomaco.

Lo shilajit è una biomassa che provenie dalle rocce di alta montagna, ricco di minerali, con un’alta concentrazione di acidi fulvici che hanno numerose proprietà benefiche per la salute e in particolare per il ringiovanimento dell’organismo.

Lo shilajit sostiene le funzioni sia fisiche che mentali ( e emotive e spirituali). Viene raccolto e lavorato a mano, con cura e amore e confezionato in speciali contenitori che riescono a preservare la resina allo stato naturale. In questo modo, viene garantito il massimo della qualità.

È ottenuto dalle delle rocce che si trovano soprattutto ma non solo sull’Himalaya, è una sostanza spessa che sembra il catrame e che, a seconda della sua composizione, ha un colore che va dal marroncino chiaro a quello scuro. Una volta purificato diventa una pasta piuttosto omogenea, lucida, con un odore e sapore particolare.

Lo shilajit puro è conosciuto anche con altri altri nomi e viene usato largamente nella medicina ayurvedica, sopratutto nella sua variante più scura che è la più potente.

Ha una composizione simile quella della gomma e una remota origine vegetale. Questa specie di resina contiene circa 80 minerali in forma ionica e sono quelli essenziali in tutti i processi che assicurano la salute delle cellule, dei tessuti e degli organi del corpo.

Gli shilajit benefici sono molti anche grazie agli acidi umici e fulvici che contiene.

Illustriamo i benefici dello shilajit sulla notra salute secondo la medicina non solo tradizionale, ma anche secondo studi scientifici più recenti in materia.

shilajit benefici, innanzitutto ha proprietà antinfiammatorie grazie ai suoi acidi umici fulvici che sono in grado di ridurre i livelli di infiammazione dell’organismo per tutti i processi infiammatori in atto.

Lo shilajit aiuta i livelli di testosterone ad aumentare e può essere assorbito dai testicoli dov’è in grado di diminuire anche il danno ossidativo aumentando i livelli di testosterone.

Riduce inoltre i sintomi dell’affaticamento cronico, ha effetti benefici sui ritmi circadiani ed è associato a minore incidenza della sindrome della fatica cronica.

Lo shilajit giova nei casi di sindrome della fatica cronica e inverte il danno ossidativo indotto da questo stesso disturbo.

Tra gli shilajit benefici c’è quello di contrasta le dipendenze eliminando la sindrome da astinenza e riducendo l’assuefazione alterando la dopamina.

E’ stato dimostrato che lo shilajit è anche in grado di invertire la sindrome da astinenza da alcool.

Altri studi hanno dimostrato che lo shilajit può diminuire i rischi di sviluppare una tolleranza alla morfina, inoltre fa bene all’apparato digerente come antiossidante perchè in grado di proteggere lo stomaco dai danni.

Gli acidi fulvici di cui è ricco possono inoltre ridurre la secrezione di pepsina che può provocare ulcere. Esso ha proprietà anche antibatteriche utili allo stomaco e all’intestino. Per questo motivo riduce i rischi di infezioni.

Lo shilajit puro protegge il cuore, ha infatti proprietà cardioprotettive dovute all’aumento degli antiossidanti che produce.

È stato ipotizzato che lo shilajit possa avere anche effetti diretti sulla riduzione del colesterolo cattivo e che gli acidi umici che lo costituiscono possano ridurre anche l’accumulo di colesterolo delle arterie.

Tra gli shilajit benefici troviamo anche il ridurre gli effetti di trauma cranici perchè esso può ridurre il danno vascolare dovuto allo stress ossidativo del trauma e può ridurre anche le tempistiche di guarigione.

Lo shilaijt migliora anche la circolazione sanguigna nel cervello, riducendo di conseguenza la pressione intracranica.

Lo shilajit puro protegge dallo stress cellulare e previene la neurodegenerazione attraverso il suo l’acido fulvico, uno dei maggiori componenti dello shilajit, che è in grado di ridurre in modo significativo l’aggregazione proteica nel cervello che è alla base di malattie come l’alzheimer.

Inoltre aiuta ad assorbire il ferro e migliora la nostra circolazione sanguigna.
L’acido fulvico aiuta il midollo osseo ad assorbire più ferro e l’acido fulvico migliora la circolazione sanguigna e la conseguente diffusione dei nutrienti nei tessuti.
Questo gli permette di far arrivare i nutrienti nelle parti più profonde dei tessuti, dove solitamente sono meno disponibili e ce n’è maggior bisogno.

É utile per rimuovere le tossine dai tessuti profondi e migliorare la circolazione diminuendo la degenerazione dei tessuti.

Lo shilajit puro ha anche proprietà anti diabetiche grazie alla sua azione antiossidante può proteggere le cellule dalla distruzione. Per la stessa ragione può aiutare la guarigione dagli attacchi epilettici.
Uno studio, pubblicato nel 2015, ha dimostrato che dei ratti pre-trattati con dello shilajit hanno infatti avuto una ripresa migliore dopo degli attacchi convulsivi. Alte dosi hanno evidenziato un ritardo nell’insorgenza di attacchi cronici.

La dose raccomandata per mantenere la salute a livelli ottimali è da un minimo di 300 a un massimo di 500 mg al giorno. Ed è consigliato non eccedere mai la dose giornaliera.

Assunta con del latte due volte al giorno, la polvere di shilajit assicura un ottimo livello nel sangue ed una buona efficacia.

Se non si vive in una grande città, è probabile che si abbiano delle difficoltà a comprare lo shilajit nei negozi. Più facile è acquistarlo in negozi online, anche sui siti più conosciuti.

I migliori 4 integratori di shilajit a confronto, recensioni e guida alla scelta: Altai Vera Shilajit.

La confezione è da 30 grammi ed è fonte naturale di acidi fulvini e oligoelementi, è 100% pura pasta.

La resina di questo prodotto arriva dalle montagne ed è ricca di minerali, aminoacidi e elementi attivi, è 100% puro e autentico Shilajit.

È stato dimostrato che ha un impatto positivo sui processi di guarigione dei tessuti, sul lavoro del fegato e migliora il sistema immunitario.
Gli adulti possono prendere 1/2 cucchiai dosatori al giorno.

Questo prodotto ha proprietà terapeutiche ed è del tutto naturale. Contiene una gamma di micro e macro elementi davvero ampia e ha un effetto stimolante su tutto il corpo.

Shilajit è una sostanza molto antica di origine naturale, contiene acido salicilico e più di 60 microelementi nonché aminoacidi essenziali e vitali.

I componenti sono molti ma citiamo tra le altre cose (per cui vi rimandiamo alle istruzioni e indicazioni del prodotto) minerali, acqua, lipidi, alcaloide, carboidrati, aminoacidi, polifenoli, oli essenziali e varie vitamine.

È stato dimostrato che ha un effetto positivo sui processi di recupero, sul lavoro del fegato e del sistema immunitario,

Si consiglia di effettuare 4 cicli all’anno con durata di assunzione di 3-4 settimane massimo,
shilajit controindicazioni sono l’intolleranza individuale agli ingredienti, la gravidanza, e allattamento.

Shilajit Paradise.

Questo integratore è da 60 capsule e può essere usato anche dalle persone vegetariane.
È un prodotto di Paradise Herbs con principio attiivo Himalayano e cellulosa vegetale.

La sostanza attiva aiuta a prendersi cura del corpo e rimanere forte a lungo.

Lo shirajit può aiutare arimenere freschi e attivi grazie alle sue proprietà benefiche.

Shilajit mumijo in polvere Siho.

È un integratore testato in laboratorio in Francia, con circa 80 minerali e acido fulvico.

È un prodotto energizzante ed equilibrante considerato il re degli adattogeni in ayurveda.

Migliora la gestione dello stress, aumenta i livelli di serotonina e di energia e partecipa all’equilibrio ormonale.

Viene presentato nella sua forma originale, la resina. Un materiale denso, con un forte odore di terra, segno di qualità che mostra la sua ricchezza di nutrienti essenziali e minerali per il corretto funzionamento dell’organismo.

Lo shilajit benefici comprendono essere contro la sindrome da stanchezza cronica grazie al magnesio, iò ferro, lo zinco e altre vitamine e nutrienti di cui è ricco.

Questo integratore puro è stato testato in laboratori francesi a Nantes per essere sicuri della sua qualità e concentrazione di principi attivi e minerali. Le analisi sono disponibili anche su richiesta.

Upakarma Ayurveda Pure Soft Shilajit.

Upakarma Ayurveda Pure Soft Shilajit.

È una resina fornita con misurino, fonte naturale di minerali e acido fulvico

La pura resina Shilajit è la forma ppiù pira e con i benefici che sono moltissimi soia per il corpo che per la mente, regola la vita delle cellule, migliore il benessere generale di corpo e mente, aiuta nel caso di carenza di vitamine e minerali.

Questo tipo di integratori Upakarma assicurano non solo di ottenere la migliore qualità ma che si sta ottenendo un prodotto utilizzato in antichità ma con tecniche moderne e sempre attuali.

Lo shilajit è una sostanza naturale che quindi è simile alla resina, raccolta in Asia sui pendii dei monti chiamati Altaj. È il risultato di un processo di migliaia di anni e viene arricchito con minerali, elementi vitali e appunto vitamine.

Lo shilajit sostiene le funzioni sia fisiche che mentali ( e emotive e spirituali).

Viene raccolto e lavorato a mano, con cura e amore e confezionato in speciali contenitori che riescono a preservare la resina allo stato naturale. In questo modo, viene garantito il massimo della qualità.

Ricerche recenti mostrano che ha una complessa struttura tipica solo di alcune regioni del mondo. E’ quindi un mix naturale tra sostanze organiche e inorganiche, solubile in acqua. Lo shilajit si forma nelle fessure, nelle cavità rocciose e si presenta come una sorta dii pellicola o una massa resinosa marrone scuro, mista a sassi o sabbia.

Lo shilajit viene quindi purificato fino a divenire una massa uniforme, elastica, di solito a superficie lucida. Presenta un odore e sapore molto caratteristico e fonde a 80 °C. Questa miscela perde l’umidità al suo interno e si indurisce gradualmente, esso si conserva perfettamente. Una volta immerso in acqua si scioglie e dissolve molto facilmente.

Il miglior shilajit è quello puro al 100%, allo stato naturale e raccolto a mano e confezionato con cura. È meglio se le confezioni sono in vetro per conservare le caratteristiche originali del prodotto e rimanere purificato naturalmente (viene fatto con acqua di sorgente).
Tutti i prodotti che vi abbiamo presentato sono sottoposti a regolari controlli per garantire che non siano presenti impurità e hanno molti effetti benefici che riportiamo di seguito.

– Importanti proprietà antiossidanti
– Favorisce la funzione mentale, la salute del sistema immunitario, la funzione sessuale in uomini e donne, aumenta il metabolismo dei grassi e anche degli zuccheri (quindi aiuta a normalizzare il peso corporeo) e di conseguenza la salute delle articolazioni e la forza delle ossa risultano migliori, inoltre aiuta l’equilibrio del ciclo mestruale, la salute del sistema urinario e della ghiandola prostatica

Riduce inoltre i sintomi dell’affaticamento cronico, ha effetti benefici sui ritmi circadiani ed è associato a minore incidenza della sindrome della fatica cronica.

Lo shilajit giova nei casi di sindrome della fatica cronica e inverte il danno ossidativo indotto da questo stesso disturbo.

Tra i benefici c’è quello di contrasta le dipendenze eliminando la sindrome da astinenza e riducendo l’assuefazione alterando la dopamina.

Le modalità di utilizzano variano da prodotto a prodotto ma di solito sono di sciogliere il prodotto in acqua tè o latte o bevande calde e la dose consigliata non va mai superata, ricordiamo che il prodotto si scioglie completamente in pochi minuti, se mscolato ed è da assumere immediatamente dopo sciolto in acqua o altro liquido non alcolico.

Ogni tre settimane di assunzione, si consiglia una settimana di pausa, e i cicli possono essere 3/4 l’anno.

Questi integratori alimentari sono creati dall’uomo ma con una base creata dalla natura che è l’unica che può ideare qualcosa di così efficace e complesso. Lo Shilajit contiene acidi unici, minerali organici, carbonio-60, antiossidanti a base vegetale e molti altri elementi organici.

Solo questo prodotto della natura ha combinazione perfetta di ingredienti naturali che vengono immediatamente accettati e assorbiti dal corpo, il che lo rende uno dei migliori integratore al mondo.

Lo Shilajit è naturale, ormai lo sappiamo, di colore scuro utilizzata nell’Ayurveda per oltre 3000 anni per vari disturbi. La resina è considerata un super alimento e rafforza il sistema cardiovascolare, la digestione, allevia i sintomi di stanchezza e insonnia, aumenta le prestazioni fisiche e mentali, migliora il livello di energia,il sistema immunitario e riduce lo stress, l’ansia e anche le infiammazioni, ha effetto rantiossidante e quindi anche ringiovanente.

Per concludere, ma no meno importante migliora anche il desiderio sessuale, previene la caduta dei capelli, disintossica il corpo, migliora la fertilità, regola i livelli di zucchero e di colesterolo nel sangue e stimola il livello degli ormoni nel corpo.

Cosa state aspettando per provarlo?

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.