Come funziona la crema solare per il viso

crema viso con protezione solare

Durante il periodo estivo, l’utilizzo di creme solari protettive si intensifica in quanto l’esposizione al sole aumenta. Con l’alzarsi delle temperature, infatti, è più diffuso l’utilizzo di abiti e vestiti che lasciano scoperta più cute rispetto ai mesi invernali.

Per questo motivo le persone tenderanno a prendere precauzioni per proteggersi correttamente dai raggi solari, per evitare che si sviluppino ustioni e bruciature ai danni della pelle. La zona corporea più esposta al sole, a prescindere dalla temperatura ambientale, è quella del viso.

Per questo motivo è importante proteggerla, sia d’inverno sia d’estate, dall’azione dei raggi solari.

Crema solare viso: cos’è e a cosa serve?

La crema solare viso è un valido aiuto, soprattutto durante l’estate, per proteggere la cute del viso e del collo dai raggi solari. I raggi solari contengono un quantitativo di raggi ultravioletti molto alto. I raggi ultravioletti, conosciuti anche come raggi UV, sono radiazioni elettromagnetiche generate da sole, invisibili ad occhio nudo, ma altamente dannose per la pelle.

I raggi UV si dividono in diverse categorie, distinte fra di loro in base alla lunghezza d’onda e ai danni che arrecano alla cute umana. I più conosciuti e pericolosi sono i raggi UVA e i raggi UVB, che possono danneggiare fino al terzo strato di epidermide. Per proteggersi da questi raggi UV è consigliabile utilizzare prodotti creati con particolari ingredienti in grado da disperdere e distruggere i raggi UV, evitando così che danneggino la cute.

La crema solare viso, ad esempio, è altamente indicata per proteggere la cute della pelle, e si consiglia un utilizzo continuo e quotidiano, sia nei periodi estivi sia nei periodi invernali. L’utilizzo estivo va assolutamente aumentato, in quanto l’alta temperatura e il sudore corporeo possono modificare le prestazioni della crema solare viso.

Per questo motivo, infatti, esistono creme solari viso altamente indicate per il periodo invernale e altre indicate per il periodo estivo. Gli ingredienti sono molto simili e la funzione è praticamente la stessa, quello che cambia è il tempo di assorbimento e la capacità di durata delle creme, una volta applicate sul viso.

Crema solare viso per pelli grasse: quali sono le caratteristiche

Esistono diverse creme solari viso, in quanto al mondo ogni persona ha una tipologia diversa di pelle. Le più comuni sono le pelli miste, le pelli grasse e le pelli secche.

Esistono, per questo motivo, creme solari create specificamente per accontentare le esigenze di tutte le tipologie di persone e di pelle. La crema solare viso per pelli grasse, ad esempio contengono ingredienti poco oleosi, in grado di idratare e proteggere la pelle senza appesantirla ulteriormente.

La cute del viso grassa, infatti, è caratterizzata da una produzione eccessiva di sebo, che può causare l’ostruzione dei pori della pelle e la comparsa di piccoli inestetismi come brufoli. La crema solare viso per pelli grasse, quindi, avrà il compito di proteggere la pelle dai raggi UVA e UVB, di idratarla e di regolare la produzione di sebo.

Queste creme solari possono essere tranquillamente acquistate in farmacia o online, e solitamente non comportano effetti collaterali. L’importante è sempre rivolgersi al proprio medico curante o farsi consigliare dal dermatologo prima di iniziare ad applicare la crema solare viso.

Non sono da ignorare possibili controindicazioni, come la possibilità di essere allergici ad uno degli ingredienti che la compongono.

Crema solare per il viso per pelli secche ricca di nutrienti

Le pelli secche o sensibili hanno bisogno di una specifica crema solare viso. Le persone che presentano una pelle secca, infatti, avranno bisogno di creme viso con ingredienti altamente nutrienti e lenitivi.

È molto comune, infatti, che chi presenta una cute del viso secca soffra di inestetismi come rash cutanei o rossori, dovuti appunto dalla scarsità delle cellule sebacee di produrre naturalmente i nutrienti necessari ad idratare la pelle. Per questo motivo, la crema solare viso per pelli secche dovrà contenere ingredienti molto nutrienti, come gli oli estratti dalle olive o dalla frutta secca.

Come funziona la crema solare per il viso

La crema solare viso per pelli secche andrà applicata durante tutto l’anno, sia durante i mesi estivi sia durante i mesi invernali. Esistono, in commercio, diverse tipologie di creme solari viso per pelli secche, suddivise in base alla temperatura ambientale durante la quale verranno applicate.

Gli altri ingredienti presenti in questa tipologia di crema sono di origine lenitivo e ricostituente, in quanto le persone che presentano la pelle del viso secca soffre anche di sensibilità agli agenti esterni, allo smog e allo stress.

L’importanza della crema solare per il viso contro l’invecchiamento cellulare

Il sole fa molto bene all’organismo, in quanto fonte naturale di vitamina D e sali minerali. I raggi solari, però, contengono anche raggi ultravioletti, o raggi UV, che possono recare danni considerevoli alla cute e all’organismo.

Un’esposizione prolungata ai raggi UV senza protezioni solari, infatti, può anche favori l’insorgenza di malattie della pelle come tumori e melanomi. I raggi UV possono anche aumentare la velocità con cui le cellule invecchiano.

Per evitare queste situazioni, è possibile ricorrere a rimedi come creme solari. La crema solare viso è molto utile in quanto la cute del viso risulta essere la zona corporea maggiormente esposta al sole.

Per questo motivo, molte persone che non usano la crema solare viso appaiono molto più vecchie e con molte più rughe rispetto alla propria età biologica. Utilizzare creme solari viso, tutto l’anno, è consigliabile per evitare un invecchiamento precoce della pelle, lo sviluppo di rughe, la possibilità di contrarre malattie come melanomi e tumori.

Crema viso con protezione solare: tutti i benefici per cui usarla

Studi scientifici hanno dimostrato che l’utilizzo di crema viso con protezione solare è il metodo più semplice ed efficiente per evitare l’insorgere di tumori della pelle. Questa tipologia di tumore sembra essere parecchio diffusa nelle persone, soprattutto nelle donne, che si sottopongono a diversi trattamenti abbronzanti o si espongono in modo impropria al sole, senza prendere le dovute precauzioni.

Utilizzare una crema viso con protezione solare può ridurre notevolmente l’insorgenza di questi problemi cutanei, ma è utile anche per altri motivi. Le creme solari, soprattutto la crema solare viso, sono ottime non solo per prevenire i tumori della pelle, ma anche per prevenire l’invecchiamento cutaneo, dovuto all’azione dei raggi UV.

I raggi UV sono costantemente presenti nell’atmosfera, e l’utilizzo delle creme solari pare sia ottimo per evitare che questi raggi agiscano direttamente sulla cute. Esistono diverse tipologie di creme solari, a seconda dell’intensità dei raggi solari e del tempo di esposizione ai raggi UV.

L’utilizzo di protezioni leggere è consigliabile se il corpo è in grado di produrre molta melanina: la melanina è un pigmento che determina la colorazione naturale della pelle, ed aumenta con l’esposizione ai raggi UV. Ciò significa che una persona con la pelle mediamente scura avrà bisogno di una protezione solare più bassa rispetto a quella di cui avrà bisogno una persona con la pelle molto chiara.

Ultime Informazioni

Si pensa erroneamente che la protezione solare viso vada applicata solo nei periodi estivi, quando si ha intenzione di esporsi direttamente al sole, come al mare e in spiaggia. In realtà, è scientificamente provato che l’azione del sole e dei raggi UV è decisamente più forte nei mesi invernali.

Questa situazione è possibile perché la forza dei raggi solari dipende dall’inclinazione terreste. Durante i mesi invernali, i raggi solari colpiscono la terra in modo perpendicolare e diretto.

La sensazione di calore e bruciore della pelle nei mesi invernali sarà inferiore, a causa di altre condizioni meteorologiche come il cielo nuvoloso, che influenza la percezione dei raggi solari. I raggi UV, però, riescono a filtrare anche tramite le nuvole più spesse e possono quindi danneggiare la pelle.

Per questo motivo, è necessario utilizzare una crema solare viso da applicare tutti i giorni, adatta quindi anche ai mesi invernali, per evitare l’insorgenza di malattie particolarmente gravi, come tumori e melanomi della pelle. Per questo motivo, è importante far entrare l’applicazione della crema solare, almeno sul viso, nella propria routine quotidiana.

Articoli correlati
gonfiore alle gambe

Gonfiore alle gambe: cause e soluzioni

Diverse situazioni possono causare il gonfiore alle gambe. Questa condizione, infatti, risulta essere molto comune soprattutto nelle persone che svolgono lavori per i quali devono