Come scegliere la crema viso anti age e antirughe

come scegliere la crema viso anti rughe

La crema viso anti age è una tipologia di prodotto che non può assolutamente mancare all’interno della propria routine di bellezza, specialmente dopo che si sono superati i quaranta anni. Si tratta di una crema che risulta ottima per contrastare tutti quelli che sono gli inestetismi portati sul viso dall’avanzare dell’età: si parla specialmente di rughe e di macchie di melanina, tipiche delle pelli più anziane.

Purtroppo, quando si supera una determinata età, è praticamente impossibile nascondere quelli che sono i segni portati dal tempo: ci sono però delle strategie che si possono adottare affinché la situazione non diventi grave ed i segni del tutto indelebili. Infatti, grazie al progresso in campo scientifico ed in ambito cosmetico, oggi giorno è possibile avvalersi di decine di prodotti diversi ottimi per la correzione di questi difetti.

Tra i prodotti più acquistati ci sono sicuramente le creme per il viso che forniscono un effetto anti age: si tratta di specifiche creme che vanno a riempire la pelle quando si formano delle increspature, quindi le famose rughe. Grazie alla costante applicazione nel tempo di queste creme, sarà possibile ridare una nuova vita alla propria pelle, rendendola soda, luminosa e molto più liscia e giovane.

Invecchiamento e crema per il viso anti age

Non ci sono dubbi sul fatto che la crema per il viso anti age è un ottima alleato per contrastare l’invecchiamento per lo strato più superficiale della pelle, ovvero la cute: tuttavia, è letteralmente impossibile evitare che la pelle invecchi. Quando si parla di invecchiamento della pelle, si fa riferimento ad un processo che si compone di più fattori diversi, che però è strettamente collegato all’età.

come scegliere la crena viso anti age

Ovviamente, questo processo mostra caratteristiche e tempistiche diverse a seconda di ogni individuo diverso, in base a quelle che sono le sue peculiarità ed anche in base alla genetica. In ogni caso, si tratta di una lenta degenerazione del tessuto che ricopre il corpo umano, ovvero la pelle: nella maggior parte dei casi, l’invecchiamento della pelle inizia a manifestarsi una volta che si sono compiuti i 30 anni di età.

Superata questa età, infatti, moltissime persone notano che la propria pelle inizia a perdere uniformità nel colorito, ma anche tono, spessore ed elasticità: questo è solo l’inizio di un lungo processo che dura in realtà per tutta la vita. Con il passare del tempo la pelle tende a diventare sempre più sottile ed è anche sempre più difficile mantenerla ben idratata: ecco perché le persone hanno una pelle molto secca e molto rugosa.

Caratteristiche dell’invecchiamento cutaneo

La pelle inizia quindi a mostrare i primi segni di invecchiamento una volta superata la soglia dei trenta anni, ed è proprio per questa ragione che una volta compiuti trenta anni è necessario iniziare ad utilizzare una buona crema viso anti age. Quando si superano i quarant’anni è possibile riscontrare poi un rallentamento nel ricambio cellulare: ovviamente, si tratta di una condizione che porta la pelle a sembrare molto più vecchia e rugosa.

Un tipico segnale dell’invecchiamento cutaneo è poi la perdita di fibre di collagene ed elastina, in quanto queste si allenano e diminuiscono in numero con il passare del tempo: queste sostanze sono però di fondamentale importanza quando si parla della salute della pelle. Infatti, sia l’elastica che il collagene sono delle sostanze che favoriscono sia la compattezza che l’elasticità del derma: quando vengono a mancare, si manifestano le rughe.

Infine, a favorire l’invecchiamento della pelle non ci sono solamente dei fattori come quelli menzionati, ma anche altri fattori intriseci come la propria genetica, ed estrinseci, come l’esposizione eccessiva al sole, una cattiva cura e detersione del viso, l’inquinamento e così via. Ecco perché curare la propria pelle diventa quindi importantissimo quando il proprio scopo è quello di contrastarne l’invecchiamento.

Ingredienti immancabili

Quando si parla di crema viso anti age, si fa riferimento ad una crema che possiede una formulazione davvero specifica e unica: al suo interno sono contenuti infatti degli ingredienti studiati al fine di ridurre i segni dell’invecchiamento che si manifestano sul viso. Ovviamente, quando si acquista una crema, è necessario fare attenzione alla loro presenza, in modo da assicurarsi i risultati migliori.

crema viso anti age e anti rughe

Una prima cosa che bisogna ricercare nelle creme che contrastano l’invecchiamento sono sicuramente gli ingredienti idratanti: come si è visto, una pelle invecchiata spesso tende a seccarsi e non è per nulla facile mantenerla idratata. Quando la quantità di acqua contenuta all’interno della pelle tende a diminuire, allora la pelle si assottiglia notevolmente e il film idrolipidico diventa meno efficace rispetto a quando la pelle è più idratata.

Un’altra categoria di sostanze che non possono assolutamente mancare all’interno delle creme per il viso contro l’invecchiamento sono sicuramente gli antiossidanti: queste sostanze combattono lo stress ossidativo, uno dei maggiori responsabili dell’invecchiamento cellulare. Per questo motivo, all’interno delle creme vengono inserite delle sostanze come ad esempio la vitamina A: questa penetra nel derma e rigenera le cellule, favorendo la produzione di collagene.

Altri ingredienti anti età

Sono numerosissimi gli ingredienti che si possono trovare all’interno di una buona crema viso anti age, e per questo motivo è necessario capire quali sono quelli più adatti alla propria condizione cutanea. Tra le sostanze immancabili all’interno di una crema di questo genere non possono essere non menzionati i nutrienti: si tratta di sostanze che servono alla pelle al fine di ristabilire il proprio equilibrio idrolipidico.

All’interno di una buona crema viso anti age è possibile trovare l’aloe vera, ma anche gli oli ed i burri vegetali: si tratta di sostanze ottime per prevenire le rughe ed anche per favorire il rilassamento della pelle. Tra gli oli e i burri più utilizzati per la produzione di creme è possibile menzionare l’olio di jojoba, che serve a ripristinare la barriera lipidica della pelle, ma anche il burro di karitè, che ha delle ottime proprietà restitutive ed emollienti.

Ancora, quando si compera una crema per il viso con effetto anti age bisogna cercare al suo interno degli esfolianti, che servono ad aumentare il turn over della pelle: questo porta ad una più facile eliminazione delle cellule morte e di tutte le impurità che si appoggiano sulla pelle. Ecco che grazie agli esfolianti la pelle assumerà un aspetto del tutto diverso, ringiovanito e molto più levigato.

Come fare una buona crema viso anti age in casa

Insomma, sono davvero infiniti gli ingredienti che rendono una crema viso anti age efficiente nel contrastare l’invecchiamento della pelle, che purtroppo colpisce ognuno una volta che si sono superati i 30 anni di età. Al fine di trovare la crema più adatta alle proprie esigenze, è necessario controllare sul flacone del prodotto che tutte le sostanze appena menzionate siano contenute all’interno del prodotto.

Per quanto riguarda la crema viso anti age fatta in casa, si tratta di una condizione che moltissimi dermatologi ed esperti di bellezza sconsigliano, in quanto non è facile reperire singolarmente tutte le sostanze che servono a creare una buona crema che sortisca l’effetto desiderato sulla propria cute. Si consiglia pertanto di affidarsi solamente a delle creme non fatte in casa: in questo modo, sarà possibile avere la certezza di tutte le sostanze che sono contenute al suo interno.

Infine, per essere ancora più sicuri, si consiglia di consultare un dermatologo per una crema adatta alle proprie esigenze ed ai propri bisogni.

Articoli correlati
carenza di ferro

Carenza di ferro: sintomi e cause

Il corpo umano ha bisogno di diversi nutrienti per funzionare in modo ottimale. Questi nutrienti possono essere ricavati dagli alimenti. I nutrienti principali sono le