Crema rimpolpante viso: a cosa serve e come usarla

come spalmare la crema rimpolpante viso

In commercio esistono diversi tipi di crema rimpolpante viso ma prima di scegliere quella più adatta è bene tenere in considerazione diversi fattori. Lo scopo di utilizzare una crema rimpolpante è quello di mantenere la pelle del viso morbida e soda.

In particolare ha anche la funzione di contrastare le rughe grazie ad un uso quotidiano e una buona skincare routine. Questo tipo di crema viso rimpolpante rassodante può essere utilizzata sia da uomini sia da donne e sono divise prettamente per fascia d’età e tipo di pelle.

Inoltre alcune varianti contengono anche componenti extra come la protezione solare, infatti il sole e i raggi UV sono una delle principali cause dell’invecchiamento della pelle e della rughe.

Quali sono i fattori

Prima di scegliere la propria crema rimpolpante viso è buona prassi tenere in considerazione alcuni fattori chiave per non sbagliare e incorrere in controindicazioni. Gli elementi da considerare sono:

l’età: è il fattore principale questo perché con il passar degli anni la nostra pelle cambia infatti, una pelle giovane non può avere le stesse esigenze di una pelle di un soggetto adulto o maturo, cambiano le esigenze di idratazione;

  • il tipo di pelle: non tutte le tipologie di pelle sono uguali quindi nasce l’esigenza di capire prima che tipo di pelle si ha, quali sono le sue richieste e quale applicazione quotidiana sarà più indicata;
  • zone di applicazioni e imperfezioni della pelle: altro aspetto da considerare sono l’uso che se ne fa, infatti, sono disponibili tantissimi prodotti che variano proprio per l’uso topico che se ne vuole fare, ci sono le creme rimpolpati viso per il contorno occhi, contorno labbra, per le macchie solari oppure quelle idratanti o specifiche per acne e brufoli;
  • ingredienti: anche gli ingredienti fanno la loro parte, infatti, ci sono molte di queste creme che sono specifiche per alcune zone del viso e contengono ingredienti extra proprio per la azioni mirate a determinati disagi, ovviamente spesso questo tipo di creme hanno un costo maggiore rispetto a quelle lenitive e idratanti.

La scelta della crema viso rimpolpante in base al tipo di pelle

Come detto in precedenza conoscere il proprio tipo di pelle è necessario per poter scegliere con accuratezza la propria crema viso rimpolpante. Le caratteristiche per ogni tipo di pelle sono:

  • pelle grassa: questa tipologia di pelle si caratterizza per una produzione di sebo eccessiva, non solo in fase adolescenziale ma anche in età matura, in questa caso la crema viso rimpolpante dovrà essere capace di equilibrare la secrezione di sebo, che al tatto sia poco unta, che mantenga la sua caratteristica idratante e sia poco ricca di ingredienti;
  • pelle secca o molto secca: per questo tipo di pelle si necessità di una profonda idratazione per evitare la formazione delle squame e per ottenere un viso molto rimpolpato. Per questa tipologia la crema rimpolpante dovrà essere molto grassa, ricca di ingredienti per riuscire ad idratare al meglio e contrastare la pelle morta, magari che abbia anche ingredienti extra come un livello di protezione solare per tutelare la cute da eventuali danni dei raggi UV;
  • pelle mista: questa tipologia di pelle richiede una maggiore attenzione poiché presenta aree del viso con un’eccessiva produzione di sebo, in particolare la zona T e una molto secca. La crema dagliere è molto particolare perché non deve ungere nelle zone di maggiore produzione di sebo ma deve idratare a fondo nelle aree secche del viso.

Quanto costa l’età nella selezione della crema rimpolpante viso

Così come cambiano molti aspetti dell’organismo umano con il passar del tempo così anche la pelle del viso muta con l’avanzare dell’età. Infatti la scelta della crema per il viso rimpolpante deve attenersi anche all’età degli individui. Infatti, in base all’età cambia la risposta all’esposizione degli agenti e degli stimoli esterni.

Alimentazione, lavoro, stile di vita sono tutte condizioni che variano in base all’età e come tale il nostro organismo risponde. In commercio infatti, si possono trovare le creme rimpolpanti divise per macro fasce d’età.

crema viso rimpolpante

Tra i 20 e i 30 anni il consiglio è quello di una profonda idratazione magari iniziando ad utilizzare delle creme anti age per iniziare a prevenire la comparsa delle prime rughe e contrastare l’invecchiamento della pelle. Fascia 30 – 40 anni si inizia ad avere la necessità di rimpolpare la pelle del viso e in particolare si possono scegliere delle creme che siano arricchite da olii vegetali e ingredienti antiossidanti che donano benessere e idratazione alla pelle.

Crema viso rimpolpante dopo i 40 anni deve essere ricca di olii e vitamine, magari con un aggiunta di acido ialuronico. A partire dai 40 anni utilizzare una crema visa dovrebbe essere un’abitudine e una coccola quotidiana magari anche con l’aggiunta di prodotti per il contorno occhi e labbra.

Come scegliere la migliore leggendo gli ingredienti

Gli ingredienti che contengono le creme viso rimpolpanti sono un aspetto cruciale perché ne indicano l’utilizzo e soprattutto, cosa da non sottovalutare il prezzo. Per le pelli giovani basta semplicemente basarsi su prodotti semplici che nutrono e idratano la pelle come creme a base di camomilla o lavanda.

Da evitare le creme aggressive con olio di argan, acido glicolico e acido ialuronico che risultano troppo intense. Infatti sono indicate per le pelli più mature e in particolare devono essere scelte con una buona base di acido ialuronico che consente un’azione anti age.

Grazie all’acido ialuronico la pelle del viso risulterà più levigata poiché è una molecola in grado di trattenere l’acqua e contrastare la disidratazione della pelle. Se invece l’azione che si desidera è quella di avere una pelle più elastica allora un buon consiglio è quello di utilizzare creme rimpolpanti a base di collagene.

Come rassodare il viso in base alle zone

Anche l’uso nelle zone di interesse contribuisce alla scelta della crema rimpolpante. Infatti, che si utilizzi da anni o meno ci sono molti prodotti che hanno ingredienti extra che sono specifici per determinate zone del viso.

Ad esempio ci sono quelle specifiche per il contorno occhi dove sono più visibili e rughe, oppure ci sono quelle dedicate alla zona labbra molto delicate. E ancora ci sono le creme viso rimpolpanti dedicate alle classiche rughe d’espressione che si vanno a creare soprattutto nella zona frontale.

come funziona la crema rimpolpante viso

Nel caso in cui invece si sceglie una crema rimpolpante notte allora è buona prassi seguire una buona routine skincare. Si parte con una detergente delicato per rimuovere le impurità, dopodiché si applica un tonico per evitare la disidratazione della pelle e aumentare la tonicità.

Infine applicare la crema viso rimpolpante indicata per il tipo di pelle che si ha. Molti brand associano alla crema rimpolpante anche l’utilizzo di un siero per aumentare l’efficacia della crema.

Tutte le caratteristiche extra

Elencate tutte le caratteristiche principali per poter scegliere la migliore crema rimpolpante viso ci sono alcuni aspetti che per quanto possano essere marginali possono contribuire nella scelta. Ad esempio il packaging o la confezione, infatti per quanto possano essere attraenti le confezioni trasparenti lasciano entrare la luce che può danneggiare l’efficienza delle creme.

Quindi è da preferire una confezione opaca che tutela e conserva il prodotto. Un altro aspetto estetico da valutare è quello di preferire una confezione con erogatore, non solo è più igienico ma consente un perfetto dosaggio.

Ci sono poi le creme rimpolpanti viso con ingredienti extra ossia quei prodotti che oltre ad assolvere all’azione rimpolpante aggiungono un plus alla crema. Un esempio sono quelle che contengono protezione solare particolarmente indicate per i soggetti che tendono a formare macchie solari.

Inoltre questo tipo di creme sono indicate per essere indossate tutto l’anno, sia in estate sia in inverno. Infine, il consiglio è quello di un uso costante per ottenere risultati che siano visibili e per ottenere l’effetto desiderato.

Articoli correlati