Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Doccia abbronzante: vantaggi, svantaggi e prezzi

doccia abbronzante prezzo

La doccia abbronzante, o doccia solare, è l’alleato di moltissime donne ed uomini, che vogliono conservare la propria tintarella anche durante i mesi invernali, ma anche per tutti coloro che vogliono già arrivare abbronzati alle vacanze. Si tratta di una soluzione molto semplice e rapida da adottare, ma bisogna fare attenzione a tutte quelle che sono le caratteristiche ed anche che controindicazioni di questo metodo.

TipologieCaratteristiche
Doccia abbronzante a bassa pressioneQueste docce hanno dei bulbi che sono stati montati dentro una parabola che è riflettente. Queste docce emettono una quantità più elevata di raggi UVB.
Doccia abbronzante ad alta pressioneLe docce abbronzanti ad alta pressione emettono soprattutto raggi UVA che hanno una maggiore penetrazione sulla pelle rispetto ai raggi UVB.

Quando si parla di doccia solare oppure abbronzante, si fa riferimento ad un particolare trattamento estetico in grado di melanogenesi, ovvero la produzione della melanina, che è il pigmento in grado di conferire il colorito dorato alla pelle. La doccia solare è una soluzione utilizzata da moltissimi specialmente nei mesi invernali, in quanto è in grado di sopperire alla mancanza dell’esposizione al sole, causata dal mal tempo o dal cielo nuvoloso.

Questa viene effettuata solitamente presso centri estetici oppure solarium, grazie all’ausilio di lampade che sfruttano i raggi UV: questo trattamento mostra i suoi effetti già dalle primissime sedute, e permette di modulare il colorito della propria pelle in base al proprio gusto. Di fatti, in base a quello che è il tempo di esposizione e la lampada scelta, può variare enormemente il colore che la pelle assumerà in seguito all’esposizione.

Tipologie di doccia abbronzante

Quando si va in un centro estetico oppure in un solarium che offre trattamenti abbronzanti, è possibile trovare due diversi tipi di doccia abbronzante: è possibile distinguerle in base ai raggi ultravioletti che emettono, i quali vanno ad influenzare l’abbronzatura che risulta dopo l’esposizione ad essi. In generale, ci sono le lampade a bassa pressione, che sono in grado di emettere pochissimi raggi UVA e meno raggi UVB.

doccia abbronzante

Al contrario, le lampade ad alta pressione sono caratterizzate dal fatto che emanano una grandissima quantità di raggi UVA, insieme ai filtri idonei per questi raggi che vengono emesse. Le docce ad alta pressione sfruttano invece delle fonti luminose, come ad esempio le lampade UV a bulbo, che hanno una lunghezza massima di due metri e che emanano dei raggi UV di tipo A: questi sono caratterizzati da una maggiore lunghezza d’onda e più efficiente penetrazione nella pelle.

Questo, è in grado di fornire un’abbronzatura molto più rapida e soprattutto intensa: però c’è anche un lato negativo. Infatti, questa tipologia di doccia abbronzante causa un arrossamento della cute molto più intenso, che necessita di più giorni per non essere più visibile.

Informazioni importanti

Oltre alle tipologie di doccia abbronzante presentate nella precedente sezione di questa guida, è possibile trovare all’interno dei solarium e dei centri di bellezza altre tipologie di doccia solare abbronzante. Come si è già detto, in base a quelle che sono le caratteristiche della doccia, è possibile scegliere la tipologia e le caratteristiche della propria abbronzatura, rendendola più intensa o meno intensa, più dorata o più rossastra.

Un’altra tipologia di doccia abbronzante è la doccia a bassa pressione: in questa particolare tipologia di doccia, i bulbi sono posti dentro una parabola riflettente, e per questo permettono di emanare una quantità elevata di raggi UV di tipo B. Questi particolari raggi, ovvero i raggi UV di tipo B, sono caratterizzate da una lunghezza d’onda molto più corta, e da una minore penetrazione all’interno della pelle.

Questo conferisce alla pelle un’abbronzatura molto meno intensa, ma molto più duratura e soprattutto graduale. Si ricorda che la scelta del tipo di lampada e anche dei tempi di esposizione, varia in base alla tipologia di pelle.

In ogni caso, per evitare il rischio di scottature ed abbronzarsi in pochissimo tempo, si possono scegliere delle lampade ad alta pressione. Invece, per preparare la pelle all’abbronzatura dei mesi estivi, si consiglia di selezionare un trattamento con la doccia a bassa pressione, che serve a favorire un’abbronzatura graduale.

Come funziona

La doccia abbronzante è un macchinario ottimo per preparare la pelle ai mesi estivi e all’abbronzatura che si può sviluppare quando ci si espone al sole quando si va in vacanza. Inoltre, si tratta di un trattamento che permette anche di conservare una certa tintarella anche nel corso dei mesi invernali: un vero e proprio alleato degli amanti dell’abbronzatura.

Per quanto riguarda il funzionamento della doccia abbronzante, l’abbronzatura avviene grazie all’utilizzo di una cabina: sulle pareti di questa cabina sono installati dei tubi che emettono dei raggi UV (come si è visto ad alta oppure a bassa pressione, in base alla doccia scelta). Questi tubi sono installati sulla doccia in modo da colpire tutto il corpo, senza lasciare delle fastidiose zone di ombra che compromettono la qualità dell’abbronzatura.

In questo modo, è possibile fare in modo che l’abbronzatura abbia un aspetto uniforme, anche in quelle fastidiose zone che si abbronzano con più fatica, come ad esempio piedi, ascelle oppure fianchi. Anche se le docce in questione sono generalmente di dimensioni abbastanza ridotte, queste permettono di tenersi in posizione eretta, fornendo allo stesso tempo una certa libertà di muoversi.

Benefici del trattamento

Dal punto di vista estetico, la doccia abbronzante fornisce sicuramente moltissimi benefici, in quanto permette di conservare la propria abbronzatura anche nel corso dei mesi invernali. In aggiunta a questo, grazie alla doccia abbronzante, sarà anche possibile preparare la pelle all’esposizione al sole tipica dei mesi estivi e delle vacanze: questi però non sono gli unici benefici delle docce abbronzanti.

Infatti, ci sono anche moltissimi benefici che possono essere ascritti all’utilizzo di questo trattamento per favorire la produzione di melanina, tra i quali :

  • aumento della sintesi della vitamina D, in grado di prevenire problemi e patologie quali ad esempio l’osteoporosi, l’invecchiamento muscolare ed il diabete di tipo uno;
  • aumento dello spessore dello strato corneo, facendo diventare la pelle molto più forte e resistente contro le scottature causate dal sole;
  • miglioramento della psoriasi, dell’acne e della dermative;
  • attivazione del sistema neutoendocrino, attraverso la stimolazione di betaendorfine e serotonina;
  • riduce la depressione;
  • aumento della capacità di trasportare l’ossigeno da parte del sangue.

Tuttavia, oltre a questi moltissimi benefici legati all’uso della doccia abbronzante, ci sono anche degli aspetti negativi.

Alcuni rischi

La doccia abbronzante apporta moltissimi benefici al corpo ed all’estetica del corpo, ma ci sono anche dei rischi collegati ad un utilizzo estremo della doccia abbronzante. Infatti, questo macchinario deve essere utilizzato in modo estremamente attento, perché un’esposizione troppo lunga o disattenta a raggi UVA ed UVB causa moltissimi danni alla pelle.

Un rischio molto comune è sicuramente quello di eritemi, macchie solare o scottature: queste sono causate quando i raggi sono troppo intensi o quando non ci si protegge in modo attento. Successivamente, è possibile anche sviluppare molto più velocemente le rughe quando ci si espone troppo spesso alle docce abbronzanti: infatti, i raggi UVA e UVB causano un invecchiamento precoce della pelle.

Infine, non si dimentichi che l’abuso di questi raggi causa lo stress ossidativo, facendo abbassare le difese immunitarie della pelle, causano di conseguenza dei tumori della pelle.

Prezzi

Dopo aver appreso quali sono le caratteristiche, i benefici ed anche i rischi legati all’utilizzo di una doccia solare, è importante capire anche se si tratta di un trattamento adatto alle proprie tasche ed al proprio budget. In realtà, il prezzo di una seduta nella doccia abbronzante può variare molto: ci sono moltissimi fattori che influiscono sul prezzo.

Il prezzo di una seduta può variare dai 15 ai 100 euro, in base a quale lampada viene utilizzata, in base al centro estetico, in base alla città e così via. Ovviamente, nelle grandi città il prezzo di questi trattamenti è molto più alto, mentre invece nei piccoli paesini questi trattamenti sono più economici. In conclusione, si consiglia di non esagerare con la doccia solare, perché anche che causa molti benefici, ci sono anche moltissimi rischi associati al suo utilizzo.

Articoli correlati